Bando per la costruzione di scuole innovative

BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Numero e parte del BURT

BURT n. 38 – parte III

Data di scadenza presentazione domande

26 set 2015

Gli Enti Locali della Regione Toscana hanno tempo fino al 26 settembre 2015 per presentare la propria manifestazione di interesse a costruire scuole innovative, secondo quando previsto dall'art 1, comma 153 della legge 13 luglio 2015, n. 107. Le proposte dovranno riguardare scuole innovative dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell'efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, ed essere caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall'apertura al territorio. A tal fine è stata destinata a livello nazionale la somma di 300 milioni di euro, di cui 17.917.125,00 euro sono stati assegnati alla Regione Toscana con Decreto del Ministro dell'Istruzione n. 593/2015.

A pena di inammissibilità, le proposte progettuali degli Enti dovranno riguardare aree nella loro piena disponibilità, urbanisticamente consone all'edificazione e libere da vincoli, contenziosi e quant'altro possa essere di ostacolo alla realizzazione del progetto.

Sulla base delle manifestazioni di interesse ricevute e del punteggio conseguito, la Regione Toscana trasmetterà al MIUR una graduatoria utile per individuare da una fino a 5 proposte, che saranno poi oggetto di un concorso di progettazione a livello nazionale.

I progetti utilmente collocati in graduatoria, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, riceveranno un finanziamento pari al 100% delle spese ammissibili. Sono escluse, e quindi restano a carico degli enti locali, le spese per indagini preliminari, progettazione, arredi, allestimenti, attrezzature per la didattica, demolizioni di fabbricati, bonifiche dell'area, collocazione temporanea degli alunni durante i lavori.

- Decreto n. 4039/2015
- Decreto n. 4039/2015, Allegato A
- Scheda di intervento

 

Organismo emittente:
Regione Toscana