Avviso pubblico Formazione just in time 2023: misura 1 "Voucher individuali", domande entro il 31 gennaio

Voucher ammessi delle domande pervenute al 31 dicembre 2023 e impegno di spesa (decreto del primo febbraio 2024). Misura 1 (voucher) del bando chiusa dal primo febbraio 2024 (decreto del 12 gennaio 2023). Modifiche del bando (decreto del 28 luglio 2023). Priorità 1 Occupazione. Programma regionale del Fondo sociale europeo plus 2021-2027. Giovanisì


BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

15 marzo 2023

Data di scadenza presentazione domande

31 gennaio 2024


Misura 1 "Voucher formativi individuali" dell'avviso pubblico Formazione just in time 2023 approvato con decreto 5107 del 14 marzo 2023, finalizzati a finanziare le spese di accesso a percorsi formativi justin time, di soggetti disoccupati, inoccupati e inattivi per i quali sia stato espresso dalle imprese specificointeresse all’assunzione. La misura è cofinanziata dal Programma regionale del Fondo sociale europeo plus (Fse+) 2021-2027 e rientra nel progetto Giovanisì della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

In evidenzaVoucher ammessi delle domande pervenute al 31 dicembre 2023 e impegno di spesa (decreto del primo febbraio 2024).

La Regione Toscana con decreto dirigenziale 2598 del primo febbraio 2024 ha approvato l'elenco delle domande ammesse a finanziamento, pervenute al 31 dicembre 2023, impegnando le risorse necessarie:



Voucher ammessi delle domande pervenute al 30 novembre 2023 e impegno di spesa (decreto del 19 gennaio 2024).

La Regione Toscana con decreto dirigenziale 1715 del 19 gennaio 2024 ha approvato l'elenco delle domande ammesse a finanziamento, pervenute al 30 novembre 2023, impegnando le risorse necessarie:


Domande entro il 31 gennaio, misura 1 del bando chiusa dal primo febbraio 2024 (decreto del 12 gennaio 2024),
La Regione, con decreto dirigenziale 562 del 12 gennaio 2024, chiude il bando, sia la misura 1 (voucher), sia la misura 2 (catalogo Enti formazione just in time), con effetto dal primo febbraio 2024. Quindi è possibile presentare le domande entro la mezzanotte del 31 gennaio 2024.


Voucher ammessi delle domande pervenute al 31 ottobre 2023 e impegno di spesa (decreto del 30 novembre 2023).
La Regione Toscana con decreto dirigenziale 25993 del 30 novembre 2023 ha approvato l'elenco delle domande ammesse a finanziamento, impegnando le risorse finanziarie necessarie:



Voucher ammessi delle domande pervenute al 30 settembre 2023 e impegno di spesa (decreto del 30 ottobre 2023).
La Regione Toscana con decreto dirigenziale 24398 del 30 ottobre 2023 ha approvato l'elenco delle domande ammesse a finanziamento, impegnando le risorse finanziarie necessarie:


Voucher ammessi, relativi alle domande presentate alla scadenza del 31 agosto 2023 (decreto del 3 ottobre 2023),
Con decreto dirigenziale 21900 del 3 ottobre 2023 la Regione ha approvato gli elenchi delle domande di voucher ammessi (allegato A del decreto) e non ammessi (allegato B), relativi alle domande presentate alla scadenza del 31 agosto 2023:


Domande, pervenute al 31 luglio 2023, ammissibili a finanziamento e relativo impegno di spesa decreto del 4 settembre 2023)
Con decreto dirigenziale 20222 del 4 settembre 2023 la Regione ha approvato gli elenchi delle domande ammesse a finanziamento, pervenute al 31 luglo 2023 (allegato A del decreto), impegnando le risorse finanziarie necessarie:


Impegno di spesa per finanziare le domande pervenute al 30 giugno 2023 (decreto del 27 luglio 2023)

Con decreto dirigenziale 17205 del 27 luglio 2023, la Regione ha approvato gli elenchi delle domande di voucher ammessi, relativi alle domande presentate alla scadenza del 30 giugno 2023 (allegato A Elenco delle domande ammesse) e gli elenchi delle domande di voucher non ammissibili, relativi alle domande presentate alla scadenza del 30 giugno 2023, (allegato B):



Modifica del bando e degli allegati 1,4,6 e 8 del bando
La Regione con decreto dirigenziale 16589 del 28 luglio 2023 ha modificato il bando e alcun dei suoi allegati

Gli allegati 1, 4, 6 e 8 aggiornati alle modifiche:



Impegno di spesa per le domande ammesse pervenute al 31 maggio 2023.

La Regione Toscana con decreto 14580 del 29 giugno 2023 ha approvato gli elenchi delle domande di voucher ammessi, relativi alle domande presentate alla scadenza del 31 maggio 2023, e contenute nell’allegato A del decreto, ammettendo al finanziamento le domande di voucher dei soggetti indicati nell’allegato A.
Inoltre ha assunto l'impegno di spesa necessario a favore degli Enti di formazione dettagliati nell'allegato A1 del decreto (Elenco delleagenzie formative) e a favore dei soggetti che hanno optato per il rimborso tramite l'Ente di Formazione:

Impegno di spesa per le domande ammesse pervenute al 30 aprile 2023.

La Regione Toscana con decreto 12623 del 31 maggio 2023 ha approvato gli elenchi delle domande di voucher ammessi, relativi alle domande presentate alla scadenza del 30 aprile 2023, e contenute nell’allegato A del decreto, ammettendo al finanziamento le domande di voucher dei soggetti indicati nell’allegato A.
Inoltre ha assunto l'impegno di spesa necessario a favore degli Enti di formazione dettagliati nell'allegato A1 del decreto (Elenco delleagenzie formative) e a favore dei soggetti che hanno optato per il rimborso tramite l'Ente di Formazione:


Tipologia dei percorsi formativi just in time

Il percorso formativo dovrà essere scelto esclusivamente tra quelli del Catalogo della formazione just in timein cui sono elencati gli enti formativi che si sono resi disponibili ad erogare formazione just in time ed i corsi utilmente approvati.
I percorsi inseriti in Catalogo si riferiscono esclusivamente alle seguenti tipologie:

a) corsi finalizzati al rilascio di Qualifica professionale riguardanti le Figure professionali appartenenti alRepertorio Regionale delle figure professionali;

b) percorsi finalizzati alla Certificazione delle competenze aventi ad oggetto una o più Aree di Attività (AdA) del Repertorio regionale delle figure professionali;

c) percorsi che prevedono formazione di breve di durata, inferiore a 60 ore e superiore a 20 ore, finalizzati al rilascio di una dichiarazione degli apprendimenti, progettati a partire dagli standard professionali contenuti nel Repertorio regionale delle figure professionali in termini di singole capacità/conoscenze;

d) percorsi che consentono l’acquisizione di competenze tecnico-professionali riferite esclusivamente a quanto disposto dall’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012;

e) patenti di guida di categoria superiore alla B e abilitazioni professionalizzanti rilasciate da Autoscuole o Enti muniti di apposita autorizzazione.

Destinatari dei voucher formativi

Sono destinatari del voucher le persone in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • che abbiano compiuto i 18 anni di età;
     
  • disoccupati, inoccupati, inattivi con o senza strumenti a sostegno del reddito (anche percettori del reddito dicittadinanza), così come individuati dalla normativa vigente, ed iscritti presso un Centro per l’impiego della Toscana (iscrizione non richiesta per gli inattivi);
     
  • residenti o domiciliati in un Comune della Toscana, ed in possesso della cittadinanza italiana o di Paesi   facenti   parte   dell’Unione   europea,   se   cittadini   non   comunitari   devono   essere   anche   in   possesso   di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa.

I requisiti sopra indicati costituiscono condizione di  ammissibilità e devono essere posseduti  alla data dipresentazione della domanda di finanziamento del voucher.

Per l'iter di individuazione del destinatario del voucher consultare il testo integrale della misura 1 (pagine VI-XV dell'avviso pubblico)


Presentazione della domanda

Il candidato che vuole accedere al voucher just in time può presentare domanda di candidatura (allegato 2, vedi nel seguito) a partire dal giorno 3 aprile 2023.
La   domanda   deve   essere   inoltrata   entro   e   non   oltre   15   giorni   dalla   data   di   sottoscrizione/protocollo   del Progetto formativo (allegato 3), come specificato all’articolo 6 misura 1 (dalla pagina VI alla pagina XV) dell'avviso pubblico.

La domanda, in marca da bollo, deve essere presentata attraverso la modalità “a sportello” tramite sistema on-line collegandosiall’indirizzo   web   https://web.rete.toscana.it/fse3   e   selezionando   "Formulario online per interventi individuali".
Per la presentazione della domanda online è indispensabile che il richiedente utilizzi la propria Carta sanitaria toscana / Carta nazionale  dei servizi abilitata ed un lettore  smart  card,   e   può   essere supportato dal Centro per l'impiego o dall’ente formativo individuato.
In  alternativa  l’accesso  e  la  compilazione  online sono  possibili  anche tramite Spid  (sistema  pubblico diidentità   digitale)  reperibile  al  sito  internet  della Regione Toscana  https://www.regione.toscana.it/servizi-online/con-credenziali-spid o alla pagina nazionale http://www.spid.gov.it/richiedi-spid.
Il   soggetto   che   ha   presentato   la   domanda   tramite   l’applicazione   “Formulario   online   per   interventiindividuali” può verificare l’avvenuta protocollazione da parte di Regione Toscana.
Per tutti i dettagli (compilazione formulario, pagamento marca da bollo, allegati alla domanda, ecc., consultare il testo amministrativo della misura 1 dell'avviso pubblico


Scadenza per presentare domanda

Le domande possono essere presentate dal 3 aprile 2023 al 31 dicembre 2024, con modalità a sportello, ossia fino ad esaurimento risorse secondo l'ordine di arrivo delle domande
Il settore "Formazione per l’inserimento lavorativo" della Regione Toscana, in caso di esaurimento delle risorse o altre motivazione di interesse pubblico, si riserva la possibilità di sospendere, chiudere o prorogare l’avviso, dandone tempestiva comunicazione  sulle  pagine  web dedicate  all’avviso  just in time https://www.regione.toscana.it/-/voucher-just-in-time-per-l-occupabilita-e-relativo-elenco-enti-formativi,  e su www.giovanisi.it   e  attraverso   la pubblicazione del decreto di sospensione / chiusura / proroga dell’avviso sul Burt.

La data di scadenza dell'avviso si riferisce al termine ultimo per la presentazione delle domande di finanziamento e non allo svolgimento delle operazioni precedenti (sottoscrizione   Progetto   formativo, dichiarazione di interesse dell’azienda, selezione del Centro per l'impiego che sono preparatorie all’avvio del procedimento di assegnazione del voucher.
 

Spese ammissibili

Sono  ammissibili   esclusivamente   le   spese   di   iscrizione   al   percorso   formativo.   Sono   esclusi  rimborsi  di viaggio, vitto, alloggio, materiali didattici, bolli, visite mediche e qualsiasi altra spesa.
Il beneficio non è cumulabile con altri finanziamenti erogati da soggetti pubblici, per la partecipazione al percorso formativo finanziato con la misura 1 dell''avviso pubblico.


Vocher fruibili

Ciascun soggetto può fruire di un solo voucher finanziato dal presente avviso che può tuttavia comprenderepiù tipologie di percorsi formativi ammissibili, secondo il principio di coerenza che verrà valutato in sede di Progetto formativo (allegato 3) concordato con il Centro per l'impiego (Cpi) fino ad un massimo di 6.000 euro
 

Dotazione finanziaria

La misura 1 è finanziata mediante l’utilizzo delle risorse del Programma regionale Toscana Fondo sociale europeo plus (Fse+) 2021-2027, in particolare dalle risorse assegnate all'attività 1.a.10  “Formazione per  disoccupati” del Provvedimento attuativo di dettaglio (Pad) approvato dalla giunta regionale con delibera di giunta 122 del 20 febbraio 2023. E’ disponibile la cifra complessiva 3 milioni di euro.


Per conoscere tutti i dettagli necessari

a presentare correttamente la domanda consultare integralmente il testo della misura 1 dell'avviso pubblico e i relativi allegati:

Vademecum avviso just in time aggiornato alle modifiche (allegato 1 del decreto 16589/2023)
(precedentemente modificato dal decreto 6321 del 28 marzo)

Domanda di finanziamento voucher (allegato 2) scarica file editabile

Progetto formativo (allegato 3)  scarica file editabile

Modello dichiarazione attività formativa Ente formativo aggiornato alle modifiche (allegato 4 del decreto 16589/2023)
scarica file editabile aggiornato

Richiesta di rimborso (allegato 5) scarica file editabile scarica file editabile

Modello dichiarazione fine attività Ente formativo aggiornato alle modifiche  (allegato 6 del decreto 16589/2023)
scarica file editabile aggiornato

Rinuncia voucher (alegato 7) scarica file editabile


Modello domanda di iscrizione al Catalogo formazione just in time aggiornato alle modifiche  (allegato 8 del decreto 16589/2023)
scarica file editabile aggiornato

Scheda descrittiva percorsi brevi (allegato 9) scarica file editabile

Informativa privacy (allegato 10)


Il Cataloto Enti formativi - corsi Just in time

Catalogo 2023 degli enti formativi Just in time versione ai sensi delibera giunta regionale 77/2023 (allegato B del decreto) scarica file editabile .ods

Elenco percorsi non ammissibili per la formazione just in time ai sensi della delibera 77/2023 (allegato C)


Priorità 1 Occupazione
 

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
12.02.2024
Article ID:
148559449