Avviso pubblico per la formazione del Catalogo dell'offerta formativa "just in time"

Catalogo dei corsi aggiornato al 30 aprile 2024 (decreto del 30 maggio). Online il manuale specifico per il formulario del Catalogo (17 aprile 2024). Pr Fse+2021-2027, priorità "Formazione per disoccupati". Domande di iscrizione al Catalogo dal 18 aprile fino al 31 dicembre 2026, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse


BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di scadenza presentazione domande

31 dicembre 2026

La Regione Toscana con decreto dirigenziale 6806 del 28 marzo 2024 ha approvato l'avviso pubblico per la formazione del Catalogo dell’offerta formativa just in time (allegato A del decreto). Il bando è cofinanziato dal Programma regionale del Fondo sociale europeo plus (Fse+) 2021-2027, in particolare dalle risorse assegnate alla attività 1.a.10 “Formazione per disoccupati” del Provvedimento attuativo di dettaglio (Pad) e rientra nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

In evidenza: approvate le domande pervenute alla scadenza del 30 aprile 2024 (decreto del 30 maggio 2024).
Con decreto dirigenziale 11843 del 30 maggio 2024, la Regione ha approvato le domande presentate alla scadenza del 30 aprile 2024 ed i relativi corsi in esse contenuti:


Manuale per la presentazione, sulla applicazione web, del formulario Catalogo formazione just in time


Finalità del bando

Costituire, attraverso una selezione pubblica, un Catalogo dell’offerta formativa just in time. La selezione pubblica ha la finalità di individuare gli enti formativi che possono erogare formazione attraverso l’erogazione di voucher just in time, in relazione a tutti gli avvisi pubblici che ne facciano esplicito riferimento.
Con delibera di giunta 321/2024 in relazione alle modalità di formazione e tenuta del Catalogo per l’offerta formativa just in time, la Regione ha previsto di fare salvo il Catalogo dell’offerta formativa just in time creato in esito ai decreti dirigenziali 19799/2019 e decreto dirigenziale 5107/2023 (ultimo aggiornamento effettuato con decreto 4301 del 29 febbraio 2024), e di garantire l’arricchimento dell’offerta formativa e la tenuta del Catalogo attraverso gli esiti di questo bando;
L’aggiornamento del Catalogo dell’offerta formativa just in time è previsto su base mensile, come meglio specificato agli articoli 6 e 7 di questo bando.

Destinatari del bando

I soggetti che presentare candidatura in risposta a bando per le attività formative di cui all’articolo 5, punti 1.a), 1.b), 1.c), devono essere in regola con la normativa regionale sull’accreditamento di cui alla delibera di giunta 1407/16 e successive modifiche e integrazioni, mentre per le attività formative di cui ai punti 2.a), 2.b) è necessario che i soggetti attuatori siano in possesso dei requisiti previsti dalla specifica normativa per l’erogazione di questa tipologia di corsi.

Scadenza e presentazione domanda

Gli enti formativi in possesso dei requisiti devono presentare la domanda di iscrizione al Catalogo dell’offerta formativa just in time, al settore "Formazione per l’inserimento lavorativo" della Regione Toscana. La domanda deve essere corredata dall’attestazione di pagamento dell’imposta di bollo di 16 euro (ex Dpr 672/1972). Il pagamento dovrà essere effettuato tramite modello F23 e una copia andrà caricata in procedura (qualora l’ente formativo sia esente da tale obbligo dovrà indicarne gli estremi di legge).

Il bando è a sportello, la domanda di inserimento/ cancellazione nel/dal Catalogo dell’offerta formativa just in time (cataolgo al 31 gennaio 2024 file editabile), può essere presentata a partire dal 18 aprile 2024 fino al 31 dicembre 2026.

Entro l'ultimo giorno di ogni mese (scadenza mensile) possono essere presentate nuove domande di richiesta di iscrizione nel Catalogo dell’offerta formativa just in time, e/o per gli Enti formativi che si sono già iscritti è possibile presentare domanda di cancellazione.

L'istanza può essere redatta esclusivamente in forma digitale tramite il modulo on-line messo a disposizione dalla Regione Toscana accedendo con Carta sanitaria elettronica della Regione Toscana - Cns, sulla applicazione web https://servizi.toscana.it/formulari/#/home e al  Formulario “Catalogo dell’offerta formativa just in time”. Il soggetto che ha presentato la domanda tramite l’applicazione web può verificare l’avvenuta protocollazione da parte di Regione Toscana.

In alternativa l’accesso e la compilazione online sono possibili anche tramite Spid (pagina di Regione Toscana sistema pubblico di identità digitale o pagina http://www.spid.gov.it/richiedi-spid..


Tipologia di percorsi formativi

1. Offerta formativa correlata al Repertorio regionale delle figure professionali della Regione Toscana:

1.a) corsi finalizzati al rilascio di qualifica professionale riguardanti le Figure professionali appartenenti al Repertorio regionale delle figure professionali;

1.b) percorsi finalizzati alla certificazione delle competenze aventi ad oggetto una o più aree di attività (Ada) del Repertorio regionale delle figure professionali;

1.c) percorsi che prevedono formazione di breve durata, inferiore a 60 ore e superiore a 20 ore, finalizzati al rilascio di una dichiarazione degli apprendimenti, progettati a partire dagli standard professionali contenuti nel Repertorio regionale delle figure professionali in termini di singole capacità / conoscenze

2. Offerta formativa non correlata al Repertorio Regionale delle Figure professionali della Regione Toscana:

2.a) percorsi che consentono l’acquisizione di competenze tecnico-professionali riferite esclusivamente a quanto disposto dall’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012; (“Accordo tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano concernente l’individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione”)

2.b) patenti di guida automobilistica di categoria superiore alla B e abilitazioni professionalizzanti per la guida di autoveicoli rilasciate da Autoscuole munite di apposita autorizzazione Ministeriale


Per conoscere tutti dettagli necessari

a presentare correttamente la domanda, consultare integralmente il testo del bando e l'allegati 1 approvati con decreto dirigenziale 6806 del 28 marzo 2024


Per saperne di più

Informazioni sul presente avviso possono essere richieste scrivendo a:

 

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
04.06.2024
Article ID:
196775206