Avviso per contributi a datori di lavoro privati a sostegno dell'occupazione

Sospesa dal 1 gennaio 2020 la presentazione delle domande di contributo          


BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

05 settembre 2018

Data di scadenza presentazione domande

15 gennaio 2020

 

vai alle graduatorie

Con decreto 21285 del 30 dicembre 2019 è sospesa dal 1 gennaio 2020 la presentazione delle domande di contributo per tutte le tipologie di assunzioni e trasformazioni effettuate nell’anno 2020, in attesa dell’approvazione delle modifiche all'avviso pubblico per l'assegnazione di contributi ai datori di lavoro privati a sostegno dell’occupazione, disposte con la delibera di Giunta regionale 1633 del 23 dicembre 2019.

Resta la scadenza del 15 gennaio 2020 per la presentazione delle sole domande di contributo relative alle assunzioni e trasformazioni
di lavoratori giovani laureati, dottori di ricerca e persone con disabilità effettuate nell’anno 2019.

L'avviso è finanziato con i fondi del Por Fse 2014 - 2020 e non di ANPAL, come erroneamente riportato in acuni formulari on line

  • leggi la nota informativa 

____________________________

È stato approvato l'avviso pubblico per l'assegnazione di contributi ai datori di lavoro privati a sostegno dell'occupazione per gli anni 2018 - 2020.

Finalità
L'avviso mette a disposizione contributi per i datori di lavoro privati al fine di favorire l'occupazione di donne disoccupate over 30, giovani laureati con dottorato di ricerca, lavoratori licenziati a partire dal 01/01/2008, soggetti disoccupati over 55, persone con disabilità e soggetti svantaggiati. Si configura quale strumento attuativo della D.G.R. n.733 del 2 luglio 2018 e per la misura giovani laureati e dottori di ricerca rientra nell'ambito del progetto Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

Benficiari
Datori di lavoro privati che hanno la sede legale o unità operative destinatarie delle assunzioni localizzate nelle aree di crisi complessa e non complessa e nelle aree interne, di cui alla decisione n.19 del 06/02/2017
Per le sole tipologie di lavoratori "Donne disoccupate over 30" e "Persone con disabilità", i contributi sono estesi ai datori di lavoro privati con sede legale, o unità operative destinatarie delle assunzioni, localizzate in qualsiasi Comune del territorio toscano.

Destinatari

  • donne disoccupate, che hanno compiuto il 30° anno di età, assunte a tempo indeterminato e/o determinato (della durata di almeno 12 mesi)
  • persone con disabilità assunte a tempo indeterminato e/o determinato (della durata di almeno 12 mesi) e che siano iscritte negli appositi elenchi del collocamento mirato, di cui all'art. 8 della L. 68/1999
  • lavoratori licenziati a partire dal 01/01/2008 (ad eccezione dei licenziati per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo) assunti a tempo indeterminato e/o determinato (con contratti di durata di almeno 12 mesi) che si trovino in stato di disoccupazione
  • soggetti disoccupati over 55 assunti a tempo indeterminato e/o determinato (con contratti di durata di almeno 12 mesi)
  • soggetti svantaggiati e gli altri soggetti indicati all'art. 17 ter comma 8 Legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 "Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro" assunti a tempo indeterminato e/o determinato (della durata di almeno 12 mesi)
  • giovani laureati e/o laureati con dottorato di ricerca, di età non superiore ai 35 anni (40 anni per gli appartenenti alle categorie di cui alla L. 68/1999), assunti a tempo indeterminato, e/o a tempo determinato (con contratti di durata di almeno 12 mesi), con mansioni di elevata complessità tali da richiedere la qualificazione universitaria e con livello di inquadramento contrattuale adeguato rispetto a quanto stabilito dal relativo CCNL di riferimento.

Importi dei contributi
Per l'assunzione ed eventuale trasformazione del rapporto di lavoro di donne disoccupate over 30,  lavoratori interessati a partire dal 1 gennaio 2008 da licenziamento, soggetti disoccupati over 55 un incentivo pari a:

  • euro 8.000,00 per l'assunzione a tempo indeterminato full time
  • euro 4.000,00 per l'assunzione a tempo indeterminato part-time
  • euro 4.000,00 per l'assunzione a tempo determinato full time con durata contrattuale maggiore o uguale a 12 mesi
  • euro 2.000,00 per l'assunzione a tempo determinato part-time con durata contrattuale maggiore o uguale a 12 mesi.

Nel caso in cui il contratto di lavoro a tempo determinato della durata di almeno 12 mesi incentivato venga trasformato a tempo indeterminato nell'arco di validità del presente avviso, il datore di lavoro potrà inoltrare ulteriore domanda di incentivo per richiedere:

  • euro 4.000,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato full time a tempo indeterminato full time;
  • euro 2.000,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato part-time a tempo indeterminato part-time;
  • euro 6.000,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato part-time a tempo indeterminato full time.

Per l'assunzione ed eventuale trasformazione del rapporto di lavoro di persone con disabilità, soggetti svantaggiati indicati all'art. 17 ter comma 8 della L.R. 32/2002  un incentivo pari a:

  • euro 10.000,00 per l'assunzione a tempo indeterminato full time
  • euro 5.000,00 per l'assunzione a tempo indeterminato part-time;
  • euro 5.000,00 per l'assunzione a tempo determinato full time con durata contrattuale maggiore ouguale a 12 mesi;
  • euro 2.500,00 per l'assunzione a tempo determinato part-time con durata contrattuale maggiore o uguale a 12 mesi.

Nel caso in cui il contratto di lavoro a tempo determinato della durata di 12 mesi incentivato venga trasformato a tempo indeterminato nell'arco di validità del presente avviso, il datore di lavoro potrà inoltrare ulteriore domanda di incentivo per richiedere:

  • euro 5.000,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato full time a tempo indeterminato full time;
  • euro 2.500,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato part-time a tempo indeterminato part-time;
  • euro 7.500,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato part-time a tempo indeterminato full time.

Per l'assunzione ed eventuale trasformazione del rapporto di lavoro di giovani laureati (per le sole Piccole Medie Imprese – PMI) un incentivo pari a:

  • euro 6.000,00 per l'assunzione a tempo indeterminato full time;
  • euro 3.000,00 per l'assunzione a tempo indeterminato part-time;
  • euro 3.000,00 per l'assunzione a tempo determinato full-time con durata contrattuale maggiore o uguale a 12 mesi;
  • euro 1.500,00 per l'assunzione a tempo determinato part-time con durata contrattuale maggiore o uguale a 12 mesi.

Nel caso in cui il contratto di lavoro a tempo determinato della durata di 12 mesi incentivato venga trasformato a tempo indeterminato nell'arco di validità del presente avviso, l'impresa potrà inoltrare ulteriore domanda di incentivo per richiedere:

  • euro 3.000,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato (della durata di almeno 12 mesi) full time a tempo indeterminato full time;
  • euro 1.500,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato (della durata di almeno 12 mesi) part-time a tempo indeterminato part-time;
  • euro 4.500,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato (della durata di almeno 12 mesi) part-time a tempo indeterminato full time.

Per l'assunzione ed eventuale trasformazione del rapporto di lavoro di laureati con dottorato di ricerca (per le sole Piccole Medie Imprese – PMI) un incentivo pari a:

  • euro 6.500,00 per l'assunzione a tempo indeterminato full time;
  • euro 3.250,00 per l'assunzione a tempo indeterminato part-time;
  • euro 3.250,00 per l'assunzione a tempo determinato full-time con durata contrattuale maggiore ouguale a 12 mesi;
  • euro 1.625,00 per l'assunzione a tempo determinato part-time con durata contrattuale maggiore o uguale a 12 mesi.

Nel caso in cui il contratto di lavoro a tempo determinato della durata di 12 mesi incentivato venga trasformato a tempo indeterminato nell'arco di validità del presente avviso, l'impresa potrà inoltrare ulteriore domanda di incentivo per richiedere:

  • euro 3.250,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato full time a tempo indeterminato full time;
  • euro 1.625,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato part-time a tempo indeterminato part-time;
  • euro 4.875,00 per la trasformazione del contratto da tempo determinato  part-time a tempo indeterminato full time.

Modalità e termini di presentazione delle richieste di contributo 
La richiesta di contributo e la documentazione allegata prevista dall'avviso devono essere trasmesse tramite l'applicazione Formulario di presentazione progetti FSE Aiuti alle Imprese, utilizzando la Carta nazionale dei servizi - CNS attivata oppure con credenziali SPID, previa registrazione al Sistema Informativo FSE.

Il presente avviso ha validità fino al 15 gennaio 2021. Sarà possibile presentare domanda di contributo dalle ore 9:00 del giorno successivo alla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana del presente avviso e fino alle ore 12:00 del 15 gennaio 2021, salvo esaurimento delle risorse, secondo le scadenze di seguito riportate:

  • 15/1/2019 fino alle ore 12:00 per le assunzioni/trasformazioni realizzate nell'anno 2018
  • 15/1/2020 fino alle ore 12:00 per le assunzioni/trasformazioni realizzate nell'anno 2019
  • 15/1/2021 fino alle ore 12:00 per le assunzioni/trasformazioni realizzate nell'anno 2020

Modulistica per la compilazione della domanda
Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda consultare integralmente il testo dell'avviso e i suoi allegati, approvati con decreto n. 13481 del 27/07/2018:

Allegati dell'Avviso in formato editabile

Informazioni
Per richiedere assistenza relativa all'accesso al sistema informativo, è possibile rivolgersi al seguente Numero verde 800 688306

Per richiedere informazioni di dettaglio sui contenuti dell'avviso pubblico è possibile rivolgersi a
Numero verde 800 904504
oppure
incentivi.occupazione@regione.toscana.it 

Per eventuali altre informazioni e comunicazioni contattare
Regione Toscana – Settore Lavoro ai seguenti indirizzi
incentivi.occupazione@regione.toscana.it  
Posta certificata: regionetoscana@postacert.toscana.it

__________________________

Graduatorie

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
12.03.2020
Article ID:
15542506