Accreditamento degli organismi formativi

Le domande degli organismi formativi accreditati ai sensi della delibera n. 96872007 si sono chiuse il 1 ottobre 2018

BANDO SEMPRE APERTO
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

28 novembre 2017

Data di scadenza presentazione domande

01 ottobre 2018

I termini per presentare domanda si sono chiusi il 1 ottobre 2018

 

La Regione Toscana con decreto dirigenziale n. 16916 del 17 novembre 2017 ha approvato l'avviso regionale per la presentazione delle domande di accreditamento degli organismi che svolgono attività di formazione nel territorio regionale attivando le procedure per l'accesso al sistema regionale di accreditamento, per consentire agli Organismi di formazione, che intendono operare nel territorio regionale, di conseguire standard minimi di qualità, a garanzia dell'utenza e di una corretta gesione dei finanziamenti pubblici.


Dall' 1 dicembre 2017 fino al 1 ottobre 2018 gli organismi formativi, accreditati ai sensi della delibera di Giunta n. 968/2007 e successive modifiche e integrazioni, devono procedere ad accreditarsi secondo le disposizioni contenute nella delibera di Giunta n. 1407/2016, così come modificata dalla delibera di Giunta n.414/2018.
Se non viene rispettata questa condizione sarà revocato, tramite decreto dirigenziale, l'accreditamento

- agli organismi formativi già accreditati ai sensi della delibera di Giunta regionale n. 968/2007 e successivi modifiche e integrazioni che non abbiano presentato una nuova domanda di accreditamento ai sensi della delibera di Giunta regionale e s.m.i. entro il 1 ottobre 2018;

- agli organismi formativi che, alla data del 2 ottobre 2018, risultano ancora sospesi dall'accreditamento ai sensi della dgr n. 968/2007 e ss.mm.ii."

 

Finalità. Oggetto del bando è l'accreditamento degli Organismi formativi, con sedi localizzate in Toscana, pubblici o privati che intendano organizzare ed erogare attività di formazione, finanziate con risorse pubbliche, e/o riconosciute ai sensi dell'articolo 17 "Modalità di attuazione dell'offerta di formazione professionale" della legge regionale n. 32/2002, e/o che intendano erogare attività di formazione ad utenti che beneficiano di strumenti di finanziamento a domanda individuale (voucher, buoni, etc.). Con questo avviso è possibile anche presentare domanda di accreditamento nell'ambito "Obbligo d'istruzione, così come previsto all'artciolo 70 "Regimi particoloari di accreditamento", comma 3 del Regolamento n. 47/2003 e successive modifiche e integrazioni di esecuzione della legge regionale 32/2002

Destinatari dell'avviso. Sono tenuti a presentare domanda di accreditamento tutti gli Organismi formativi – con sedi localizzate in Toscana - pubblici o privati che intendano organizzare ed erogare attività di formazione:

  • finanziata con risorse pubbliche ai sensi del comma 1 dell'art. 17 della legge regionale n. 32/2002;
  • riconosciuta ai sensi del comma 2 dell'art. 17 della legge regioanle n. 32/2002;
  • rivolta ad utenti individuali che beneficiano di strumenti di finanziamento a domanda individuale (voucher, buoni, etc.) art. 1 dell'allegato A della delibera di Giunta regionale n. 1407/2016 e successive modifiche e integrazioni 
  • nell'ambito dell'obbligo d'istruzione

Per Organismo formativo deve intendersi un soggetto dotato di configurazione giuridica e
finanziaria autonoma, che abbia la formazione tra le proprie finalità statutarie (o comunque sancita da altri atti di analoga valenza puntualmente richiamati nell'articolo 4 del presente avviso).

Gli Organismi formativi che intendono erogare servizi formativi nell'ambito dell'"Obbligo
d'istruzione" (art. 2.4 dell'A alla D.G.R. 1407/2016 e ss.mm.ii.) devono avere tra le proprie finalità statutarie:

  • assenza di finalità di lucro;
  • svolgimento di attività formativa destinata all'istruzione e formazione dei giovani fino 18 anni. (requisito I.1.2 art. 4 dell'A alla delibera di Giunta n. 1407/2016 e ss.mm.ii.


Scadenza e presentazione domanda. La domanda deve essere presentata dall'Organismo formativo, completa di formulario ed allegati e con pagamento di bollo digitale da 16 euro. Può essere presentata in qualsiasi momento a partire dal 1 dicembre 2017 (art. 14 dell'allegato A alla delibera di Giunta regionale n. 1407/2016 e successive modifiche e integrazioni), e soltanto per via telematica per mezzo del sistema informativo accreditamento, all'indirizzo web: https://servizi.toscana.it/RT/accreditamento/

utilizzando la Carta sanitaria elettronica – Carta nazionale dei servizi (CNS) oppure il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), previa identificazione.
 

  • consulta le Linee guida utilizzo sistema informatico accreditamento attività formazione aggiornate a febbraio 2018 [file .pdf] ►►


Per segnalare problemi tecnici nella compilazione della domanda di accreditamento (https://servizi.toscana.it/RT/accreditamento/):

L'avviso potrà subire aggiornamenti e modifiche, quale coerente conseguenza di modifiche e/o integrazioni che dovessero essere approvate dalla Giunta regionale nella disciplina del sistema regionale di accreditamento o quale decisione del settore competente finalizzata ad una migliore attuazione dell'avviso stesso.

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda, consultare integralmente il testo dell'avviso pubblico (allegato 2 del decreto 137902018) e la modulistica (allegato B del decreto 16916/2017).

Domande e risposte
scarica le FAQ aggiornate a febbraio 2018 [file .pdf] ►►

Per saperne di più

_____________________________

  • Elenco degli organismi formativi accreditati aggiornato a settembre 2019
    scarica elenco [file .pdf] 

 

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
29.10.2019
Article ID:
14897262