Aggiornamento in: Salute

Informazioni per i Medici di Medicina Generale

Vaccinazione cittadini sopra gli 80 anni

Condividi


Grazie al pre-accordo sottoscritto con le OO.SS. della Medicina Generale i medici di famiglia effettuano la vaccinazione anti Covid 19 agli over 80 in sinergia con le strutture territoriali del servizio sanitario e le farmacie convenzionate.

Il medico individua e richiama in modo attivo i pazienti a partire dalle età più alte, coinvolgendo di volta in volta gli assistiti di età minore fino ad arrivare agli ottantenni. 
Attraverso una piattaforma regionale il medico procede alla creazione di un’agenda di prenotazione della vaccinazione dei propri assistiti. 

La vaccinazione degli anziani avviene con modalità programmata, presso gli studi del medico di famiglia, al domicilio del paziente qualora necessario o, in subordine, qualora questo non sia attuabile, presso idonee strutture messe a disposizione dalle Aziende sanitarie o da enti terzi di volontariato.

Il vaccino, il materiale necessario alla vaccinazione ed i DPI, saranno distribuiti presso le farmacie convenzionate, con le modalità organizzative specificate nel pre-accordo.

I moduli relativi al consenso informato saranno conservati presso lo studio del medico, per eventuali future necessità e, la certificazione dell’avvenuta vaccinazione, sarà disponibile sul sistema informativo su cui la vaccinazione stessa è stata registrata. 

Pre-accordo per la vaccinazione anticoronavirus (DGR n.126 del 15.02.2021)

Video sul confezionamento del vaccino

Video sulla diluizione e lo sporzionamento del vaccino

Video webinar formativo 

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
29.03.2021
Article ID:
43409474