30 - Monitoraggio dei tempi di attesa (TAT)

Oggetto di questa rilevazione sono i tempi di attesa delle prestazioni specialistiche e diagnostiche previste dal nomenclatore tariffario regionale, che verranno erogate negli ambulatori specialistici ospedalieri e territoriali, sia pubblici che privati accreditati a favore di soggetti non ricoverati.
Sono comprese anche le prenotazioni per libera professione intramoenia.

La rilevazione ha cadenza mensile ed è costituita da un'estrazione a livello aggregato, dai sistemi di prenotazione aziendali, delle informazioni riguardanti le prenotazioni avvenute nel mese di riferimento (ad ogni record corrisponde un gruppo di prestazioni).
Il flusso informativo viene utilizzato per adempiere ai debiti informativi nazionali previsti dal Piano nazionale di governo delle liste di attesa (Pngla 2010-2012), in particolare per i monitoraggi nazionali ex-ante dell'attività Istituzionale e della libera professione intramoenia (Alpi).

Le specifiche funzionali, ovvero il documento tecnico in cui sono riportate le regole di compilazione dei tracciati, le specifiche sulla struttura dati, i controlli regionali, il ritorno informativo e i servizi forniti alle aziende, attualmente in vigore nello scambio di dati tra Aziende sanitarie toscane e Regione Toscana sono di seguito riportate:

  • Specifiche funzionali (versione 1.2) ►►
    Validità: dal 1 gennaio 2020

Settori di riferimento
della Direzione Sanità, welfare e coesione sociale:

  • Sanità digitale e innovazione
  • Organizzazione delle Cure e percorse cronicità
     

Documentazione anni precedenti

  • Specifiche funzionali (versione 1.1) ►►
    Validità: dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019
     
  • Specifiche funzionali (versione 1.0) ►►
    Allegato D - Delibera Giunta regionale n.1240/2014
    Validità: dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2018

 

Aggiornato al:
14.04.2021
Article ID:
15686276