Salta al contenuto Salta al menu'

Come nasce

Come nasce

 

L'idea di una piramide alimentare toscana viene lanciata nel febbraio 2006 nell'ambito del convegno "Alimentazione e salute: il modello toscano", promosso da Regione Toscana e dalle due agenzie, Arsia (Agenzia regionale per lo sviluppo e l'innovazione in campo agricolo) e Ars (Agenzia regionale di sanità). A seguito del convegno viene costituito un gruppo di lavoro di esperti in nutrizione, dalla produzione al consumo (nutrizionisti, agronomi, medici, farmacologi, veterinari) per definire i principi ed individuare i prodotti della piramide alimentare toscana.
Il lavoro si sviluppa tenendo presenti 4 obiettivi: 
 
selezionare i cibi, i prodotti, i piatti da proporre come modello per uno stile di vita corretto e salutare;
aiutare i consumatori nelle scelte sulla frequenza di consumo dei vari alimenti;
affermare il valore e l'importanza del consumo di cibi di produzione locale, e le sue ricadute positive in termini di salute, sicurezza e correttezza alimentare ed ambientale;
valorizzare le produzioni tipiche della Toscana, la tutela delle tradizioni, la biodiversità.
 
Finalità che sono state raggiunte attraverso l'elaborazione della piramide alimentare toscana il cui varo ufficiale è avvenuto nell'estate del 2008.

Ultima modifica: 22/02/2013 16:15:06 - Id: 589598