Salta al contenuto Salta al menu'

Il Piano di indirizzo territoriale con valore di Piano Paesaggistico in attuazione del Codice dei beni culturali e del paesaggio

Il Piano di indirizzo territoriale con valore di Piano Paesaggistico in attuazione del Codice dei beni culturali e del paesaggio

Benvenuti alla consultazione della Implementazione del piano di indirizzo territoriale (PIT) per la disciplina paesaggistica – Articolo 143 del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio ai sensi dell'articolo 10 della L. 6 luglio 2002, n. 137) e articolo 33 della legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 (Norme per il governo del territorio).

Gli elaborati di seguito riportati si riferiscono alla implementazione del Pit per la disciplina paesaggistica adottata con deliberazione del Consiglio Regionale  n. 32 del 16 giugno 2009.

Elaborati

  •  Disciplina di piano e relativi allegati:

- disciplina di piano (2 A disciplina generale di piano – 2B Disciplina dei beni paesaggistici)


- la sezione 3 "Schede dei paesaggi e individuazione degli obiettivi di qualità-funzionamenti, dinamiche, obiettivi di qualità, azioni prioritarie" (scaricabile in ciascun ambito)


- la sezione 4 "Schede dei paesaggi e individuazione degli obiettivi di qualità- Beni paesaggistici soggetti a tutela ai sensi dell' art.136 del d.lgs. 22/01/2004 n°42" (scaricabile in ciascun ambito)


- cartografia recante l'individuazione, la delimitazione e la rappresentazione in scala idonea degli immobili e delle aree dichiarate di notevole interesse pubblico, ai sensi dell'art.143, comma 1, lettera b) del codice dei beni culturali e del paesaggio


- cartografie recanti l'individuazione, la delimitazione e la rappresentazione in scala idonea delle aree tutelate per legge, ai sensi dell'art.143, comma 1, lettera c) del codice dei beni culturali e del paesaggio


- cartografie recanti l'individuazione, all'interno delle aree già dichiarate di notevole interesse pubblico, delle aree gravemente compromesse o degradate, ai sensi dell'art. 143 comma 4, lettera b) del codice dei beni culturali e del paesaggio (scaricabili in ciascun ambito)

 

  • Elaborati ad integrazione del Quadro Conoscitivo:

- rapporto di valutazione del gennaio 2009 sul potenziale eolico dei territori della Regione Toscana recante le risultanze dello studio espletato in materia dal LAMMA


- l'atlante ricognitivo delle risorse archeologiche comprensivo della cartografia relativa e dei criteri per il riconoscimento dei valori con riferimento alle zone di interesse archeologico, prodotto in base agli studi ed alle elaborazioni della Soprintendenza per i beni archeologici della Toscana


- la rappresentazione cartografica dei trentotto ambiti di paesaggio in cui si articola il territorio toscano, con evidenziati i territori comunali ricadenti in ciascun ambito


- la sezione 1 "Schede dei paesaggi e individuazione degli obiettivi di qualità-Riconoscimento dei caratteri strutturali" (scaricabile in ciascun ambito)


- la sezione 2 "Schede dei paesaggi e individuazione degli obiettivi di qualità-Riconoscimento dei valori" naturalistici, storico-culturali ed estetico-percettivi dei paesaggi (scaricabile in ciascun ambito)

 

Documenti

  • Rapporto di valutazione, relativo all'implementazione del P.I.T. per la parte relativa alla disciplina regionale di tutela paesaggistica costituente piano paesaggistico ai sensi del Codice del paesaggio, approvato dalla Giunta regionale (deliberazione n.80 del 9 Febbraio 2009)

 

I cittadini singoli o associati possono accedere al processo partecipativo attraverso la sezione ad esso dedicata all'interno delle pagine del Garante della comunicazione del Pit

 

Mappa

 

Totale

 

Ultima modifica: 10/01/2013 10:36:11 - Id: 77735