Salta al contenuto Salta al menu'

Banner Meeting diritti umani 2015 - testata

XIX Meeting sui Diritti Umani

XIX Meeting sui Diritti Umani

10 dicembre 2015, Firenze Mandela Forum

Diritto all'educazione pari opportunità per costruire consapevolezza, conoscenza e futuro. Questi i temi del XIX Meeting dei diritti umani che si è tenuto giovedì 10 dicembre, come ogni anno, al Mandela Forum di Firenze, in occasione della Giornata mondiale dei diritti umani.

Mai come quest'anno parlare di diritti umani e in particolare di come fare per garantire il diritto al futuro delle giovani generazioni era necessario, importante ed urgente. Il Meeting, come consuetudine, ha riunito istituzioni, università, terzo settore, scuole e imprese per confrontarsi sulla tutela e la promozione dei diritti umani a livello globale.

Erano presenti oltre 9 mila studenti provenienti da tutta la Toscana, che hanno avuto l'opportunità di approfondire e interrogarsi sui tanti temi al centro del dibattito, dopo un lavoro preparatorio che li ha impegnati, insieme ai loro insegnanti, per parte dell'anno scolastico.

Sul palco, a condurre, il cantautore ed insegnante Roberto Vecchioni e la giornalista delle Iene Nadia Toffa, che hanno introdotto sul palco del Mandela esponenti dalla politica, della cultura e del giornalismo.

L'introduzione ai lavori è stata curata dalla vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni. Fra gli interventi anche quello del presidente del consiglio regionale Eugenio Giani.

La prima parte della mattinata è stata dedicata all'educazione come strumento per combattere la povertà. La seconda parte, ha affrontato invece il tema dell'educazione come strumento per costruire società tolleranti ed inclusive.

Durante il meeting è stato possibile anche assistere alla performance del Teatro di Rifredi, con Lettera ad una professoressa di Don Milani. Sono stati presentati, inoltre, i contributi video prodotti dalle classi nell'ambito del concorso "Un segno per i diritti umani".

Attraverso la piattaforma on line Oxfam Edu, gli studenti toscani hanno potuto confrontarsi con le classi della Regione Istria in Croazia e della Regione Bassa Normandia, in Francia, oltre che con interlocutori italiani ed europei, tra i quali l'Università di Firenze (Facoltà di Scienze Politiche e Sociali), l'Istituto Internazionale per la Pace e Diritti Umani di Caen e la Regione Istria in Croazia.

Un' importante segnale di crescita ed apertura internazionale, per un evento nato a Firenze per iniziativa della Regione per celebrare l'anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo (avvenuta 67 anni fa) e che in diciannove anni ha visto la partecipazione di oltre 200 ospiti e più di 150 mila studenti.

 

La diretta multimediale della XIX edizione del Meeting sui diritti umani curata dalla redazione di Toscana Notizie è disponibile su Storify.

Galleria fotografica


Ultima modifica: 11/12/2015 12:23:13 - Id: 12820366