Salta al contenuto Salta al menu'

Turismo

In Primo Piano

Modelli di turismo integrato nel Mediterraneo Plus

MITOMED+ (acronimo di Models of Integrated Tourism in the Mediterranean-Modelli integrati di turismo nel Mediterraneo) si inserisce nell'ambito del programma di cooperazione transnazionale...

Ambiti turistici omogenei

Ambiti turistici omogenei

Riferimenti normativi e materiale per la costituzione


La legge regionale n.24 del 18/05/2018 ha integrato il Testo Unico in materia di turismo, con la definizione degli Ambiti territoriali omogenei, come strumento ottimale di organizzazione turistica.

Le Amministrazioni locali devono organizzarsi all'interno di questi nuovi ambiti territoriali per gestire in forma associata l'informazione e l'accoglienza turistica e definire insieme a Toscana Promozione Turistica le azioni di promozione.

I passaggi necessari a dare operatività ai nuovi Ambiti, per chi non lo avesse già
fatto, sono:

  • convenzione tra i Comuni per la gestione associata dell'accoglienza e dell'informazione turistica;
  • specifica convenzione con Toscana Promozione Turistica per la promozione del territorio;
  • costituzione dell'Osservatorio Turistico di Destinazione di Ambito.

Regione, Anci Toscana e Toscana Promozione Turistica forniscono assistenza sia per i passaggi amministrativi, sia per il supporto alla individuazione e alla definizione dei prodotti turistici locali. È evidente che per poter svolgere un'efficace azione di promozione a partire già dalla prossima stagione turistica, le Amministrazioni devono completare in tempi rapidi i passaggi sopra ricordati.

Per agevolare il lavoro si allega:

La Giunta ha deciso di investire ulteriormente sul settore e con la Delibera 898 del 6 agosto scorso ha stanziato un fondo da 2,5 milioni di euro per supportare l'avvio degli Ambiti territoriali, attraverso il bando di Toscana Promozione uscito il 1 ottobre 2018.
 


Ultima modifica: 18/10/2018 11:55:01 - Id: 15620191