Salta al contenuto Salta al menu'
In Primo Piano

Fondi europei strutturali e d'investimento: i programmi operativi della Regione Toscana

Approvata la versione definitiva del Piano di rafforzamento amministrativo - II fase. L'accesso diretto a tutte le opportunità di co-finanziamento e agevolazione (bandi), informazioni e...

Fondi europei, la strategia regionale per le "Aree interne"

Tre le aree della Toscana, distanti dai grandi centri di urbanizzazione, dove si conduce la realizzazione di progetti territoriali tesi a sviluppare le potenzialità interne secondo la...

L'Europa in Toscana

Quarta tappa ad Arezzo e dintorni il 9 gennaio. La terza tappa, a Prato e Montemurlo lo scorso18 dicembre con la tintoria di Galcinaia ad energia pulita, il tessile di qualità sostenibile a...

Il Piano di rafforzamento amministrativo

Online il Cronoprogramma dei bandi e delle procedure negoziali in attuazione del Pra. Interventi di semplificazione legislativa e procedurale, sul personale, sulle funzioni trasversali e...

Strategia di specializzazione intelligente in Toscana: verifica e revisione

Quali azioni intraprendere, nel corso del secondo semestre 2017 e nel primo semestre 2018, per aggiornare la RIS3 al contesto politico, per sfruttare a pieno le opportunità di sviluppo per...

Programmazione 2014-2020

Programmazione 2007-2013

« Indietro

Programma Italia-Francia Marittimo: evento annuale a Firenze il 15 novembre

Interreg. Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020

Programma Italia-Francia Marittimo: evento annuale a Firenze il 15 novembre

Al via le iscrizioni online fino ad esaurimento posti. La cooperazione territoriale europea nel Mediterraneo: attori, progetti e risultati


L'appuntamento per scoprire i primi risultati raggiunti da alcuni dei progetti più significativi del Programma Italia-Francia Marittimo 2014-2020 è a Firenze il 15 novembre 2018, al Convitto della Calza, in piazza della Calza n. 6. L'incontro, stante il dibattito in corso sulle prospettive della cooperazione transfrontaliera marittima post 2020, è anche l'occasione per valorizzare il contributo di questo programma, cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), nell'area del Mediterraneo. Inoltre ci sarà spazio per esplorare potenziali sinergie con gli obiettivi e i risultati attesi della West Med Initiative e con altri importanti programmi di cooperazione transnazionale e transfrontaliera marittima dell'area.

L'evento annuale 2018 intende anche focalizzare l'attenzione sulle potenzialità per creare una ‘Maritime knowledge community' del Mediterraneo attraverso la promozione di clusters di progetti inter-programma, e la capitalizzazione di partenariati e reti di attori che lavorano su temi simili.

Sono previsti interventi di rappresentanti della Commissione europea e del Programma Interact, ma anche da parte di soggetti impegnati in altri programmi di cooperazione marittima.

Inoltre, ci sarà spazio per le testimonianze di alcuni attori dell'area di cooperazione che hanno beneficiato dirrettamente di alcuni risultati e il pubblico presente sarà coinvolto in un dibattito sulle possibili sinergie tra progetti simili, programmi che trattano gli stessi temi e con iniziative quali la citata West Med Initiative.
 


Anna Luisa Freschi

 


Ultima modifica: 11/12/2018 09:21:05 - Id: 15784494
  • Condividi
  • Condividi