Salta al contenuto Salta al menu'

Obblighi per i beneficiari

Obblighi per i beneficiari


Obblighi di informazione e pubblicità per i beneficiari del Par Fas Toscana 2007-2013

Come stabilito dalla delibera Cipe n. 1/2009 "l'Amministrazione beneficiaria delle risorse del Fondo aree sottoutilizzate usate a copertura, anche parziale, degli interventi dovranno dare pubblicità a tale finanziamento". A tal fine l'organismo di Programmazione e attuazione del Par Fas 2007-2013 della Regione Toscana ha predisposto un Piano di comunicazione - il Piano di indirizzi per le attività di comunicazione, informazione e pubblicità del Par Fas - e si è dotato di format grafici (logo di riconoscimento del Par Fas; targhe esplicative permanenti; cartellonistica di cantiere) al fine di garantire la riconoscibilità degli interventi finanziati dal Fondo aree sottoutilizzate.

  • Logo di riconoscimento del Par Fas Toscana 2007-2013

Il logo di riconoscimento del Programma Attuativo Regionale Fondo Aree Sottoutilizzate (acronimo PAR FAS) include l'indicazione del Fondo Aree Sottoutilizzate 2007-2013 ed il relativo acronimo, da utilizzare in tutti gli strumenti di comunicazione, informazione e pubblicità riguardanti il PAR FAS 2007-2013 della Regione Toscana, insieme ai loghi della Regione Toscana e della Repubblica Italiana, che dovranno comparire nell'ordine corretto.

Istruzione d'uso del logo PAR FAS della Regione Toscana [file .pdf]

Blocco completo dei loghi [file.zip]
 

  • Targhe esplicative permanenti e cartelli di cantiere

L'Organismo di Programmazione e attuazione ha ritenuto opportuno predisporre format grafici sia per le targhe esplicative permanenti che per la cartellonistica di cantiere a cui i beneficiari dovranno attenersi.
a) Format della targa esplicativa permanente [file .pdf]
b) Format dei cartelli di cantiere nelle versioni orizzontale e verticale [file .pdf]
 

  • Targhe esplicative permanenti per il finanziamento al trasporto pubblico locale

L'Organismo di Programmazione e attuazione del PAR FAS 2007-2013 ha ritenuto opportuno predisporre un format grafico specifico per gli Interventi di rinnovo del materiale rotabile su gomma destinato ai servizi programmati di trasporto pubblico locale.
La targa dovrà essere apposta all'interno dei mezzi, in posizione visibile da parte dei passeggeri, preferibilmente nella parte anteriore del mezzo o in prossimità di una delle uscite.

- Come allestire la targa: le istruzioni fornite dagli uffici regionali
- Quali formati impiegare: i formati della targa, preferibilmente in formato 20x15 cm, in alluminio satinato serigrafato a colori:

a) format targa esplicativa permanente "a colori" [in file .pdf]
b) format targa esplicativa permanente "in bianco e nero" [in file .pdf]
 


Ultima modifica: 16/05/2014 18:34:32 - Id: 282462
  • Condividi
  • Condividi