Salta al contenuto Salta al menu'

« Indietro

Expo 2015, "La prima Farina in Toscana": alle origini dell'alimentazione

Expo 2015, "La prima Farina in Toscana": alle origini dell'alimentazione

Mercoledì 23 aprile a Firenze si parlerà delle recenti scoperte fatte durante scavi archeologici a Bilancino nel Mugello. Che dimostrano come la dieta mediterranea abbia solide basi anche nell'uso di vegetali. E' dalla lavorazione di questi che nacque, 30mila anni fa, la più antica farina utilizzata dall'uomo.


Il tema dell'alimentazione dell'uomo nel corso della sua storia sarà al centro dell'incontro, promosso dall'assessorato dell'Agricoltura della Regione Toscana, in programma il 23 aprile a Firenze, nel Palazzo Strozzi Sacrati (piazza Duomo, 10) ed organizzato in collaborazione con l'Istituto italiano di Preistoria e Protostoria e la Soprintendenza Archeologica della Toscana (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) nell'ambito delle iniziative toscane per l'Expo Milano 2015. Inizio dei lavori, nella sala Pegaso, alle ore 15.

Una giornata di approfondimento e divulgazione sul tema dell'evoluzione dell'alimentazione, che prende spunto dalla scoperta della più antica farina datata 30mila anni fa, assai prima dell'avvento dell'agricoltura: il ritrovamento, a Bilancino in Mugello (FI), durante lo scavo archeologico di una accampamento del Paleolitico, di una macina e di un macinello in pietra usati per produrre farina, da vegetali selvatici, in particolare rizomi di piante palustri.
Scarica la locandina dell'evento:  parte 1 e parte II.

Interverranno:

La scoperta della prima farina a Bilancino
Biancamaria Araungeren, Soprintendenza Archeologica della Toscana

Non di solo caccia: la preparazione di alimenti vegetali nel Paleolotico
Anna Revedin, Istituto italiano di Preistoria e Protostoria

L'importanza dell'apporto vegetale nell'alimentazione della preistoria ai giorni nostri
Giuseppe Rotilio, Università di Roma 2

 


Ultima modifica: 21/04/2015 09:10:18 - Id: 12509317
  • Condividi
  • Condividi