Salta al contenuto Salta al menu'

Enti Locali associati

Piccoli Comuni

Piccoli Comuni

La legge regionale 27 dicembre 2011, n. 68, prevede delle disposizioni a favore dei territori disagiati al fine di sostenere lo sviluppo sociale e civile dei territori dei comuni montani e di minore dimensione demografica che si trovano in situazione di disagio derivante da fattori demografici, geo-morfologici, sociali ed economici.

A tal fine la Regione individua un indicatore unitario del disagio e, sulla base di tale indicatore, la Giunta regionale determina una graduatoria generale del disagio, dove i comuni sono disposti in ordine decrescente, a partire dal comune che risulta in situazione di maggiore disagio.

Nelle proprie politiche pubbliche la Regione preve delle azioni prioritarie o specifiche misure di sostegno, anche di carattere finanziario, nell'ambito degli atti della programmazione regionale e degli atti attuativi della legislazione regionale individuando il grado di disagio ritenuto rilevante ai fini del sostegno ai piccoli comuni.


Ultima modifica: 07/11/2016 10:05:04 - Id: 12683518