Salta al contenuto Salta al menu'

Progetto mobilità ciclistica

« Indietro

Sistema integrato Ciclopista dell'Arno - Sentiero della Bonifica e Ciclopista Tirrenica

Piano operativo Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020

Sistema integrato Ciclopista dell'Arno - Sentiero della Bonifica e Ciclopista Tirrenica

Approvazione elenco proposte progettuali finalizzato al finanziamento e riapertura termini presentazione per utilizzo residuo finanziamento

mercoledì, 17 ottobre 2018 10:00

 

Decreto n.2364 del 20-02-2019
Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 P.O. Infrastrutture. Deliberazione G.R. n. 758 del 9.7.2018: "Sistema integrato Ciclopista dell'Arno - Sentiero della Bonifica e Ciclopista Tirrenica". Approvazione elenco proposte progettuali finalizzato al finanziamento e riapertura termini presentazione per utilizzo residuo finanziamento.

Con il suddetto decreto si provvede, sulla base dei medesimi criteri nonché mediante utilizzo della stessa documentazione di cui agli allegati A e B del DD 15918/2018, alla riapertura dei termini di presentazione delle proposte progettuali rispetto all'avviso pubblicato ai sensi del medesimo D.D. 15918/2018, in ragione della necessità di impiegare la totalità delle suddette risorse concesse dal CIPE in attuazione del Piano operativo Infrastrutture FSC 2014-2020 e relativi Addendum per l'attuazione dell'obbiettivo strategico previsto dal PRIIM azione 3.3.1 "Azioni di finanziamento per la rete di interesse regionale" all'interno del quale il sistema integrato Ciclopista dell'Arno e Sentiero della Bonifica rappresenta l'intervento prioritario.

La domanda potrà essere inoltrata dal 6 marzo 2019 data di pubblicazione della riapertura del bando sul Burt

La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 24.00 di venerdì 15 marzo 2019

 

La Regione Toscana con decreto dirigenziale 9 ottobre 2018, n. 15918 ha approvato l' avviso a presentare proposte progettuali per la realizzazione di progetti di intervento in attuazione del Piano Operativo FSC 20142020 per l'area tematica Infrastrutture, con procedura negoziale a seguito di manifestazione di interesse coerentemente con quanto disposto dalla deliberazione della Giunta Regionale n. 758 del 9 luglio 2018.

Decreto n.15918 del 09-10-2018
Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 P.O. Infrastrutture. Deliberazione Giunta Regionale n.758 del 09-07-2018: "Sistema integrato Ciclopista dell'Arno - Sentiero della Bonifica e Ciclopista Tirrenica". Approvazione avviso e indizione raccolta progettuale finalizzata al finanziamento.

Regione Toscana

Le tipologie di interventi ammissibili sono le seguenti:

  a) incremento della rete ciclabile e ciclopedonale mediante la realizzazione di nuovi tratti con caratteristiche tecniche adeguate al contesto infrastrutturale, paesaggistico, storico e ambientale del territorio attraversato nel rispetto della normativa di settore vigente;
  b) messa in sicurezza dei tratti ciclabili esistenti compresi quelli in promiscuo con il traffico veicolare;
  c) realizzazione di passerelle, sottopassi, sovrappassi e ponti ciclabili e ciclopedonali;
  d) soluzioni tecniche in corrispondenza di incroci, la riduzione del limite di velocità per le automobili, altre soluzioni tecniche di moderazione del traffico;
  e) installazione della segnaletica sia orizzontale, sia verticale, sia luminosa e sia segnali e attrezzature complementari previsti dalla normativa vigente.

Sono esclusi interventi di manutenzione ordinaria, in quanto oggetto di specifico finanziamento a seguito di quanto disposto in merito alla manutenzione della rete ciclabile dalla legge regionale 27 dicembre 2017, n. 77 "Disposizioni di carattere finanziario. Collegato alla legge di stabilità 2018", all'articolo 14.

Sono ammissibili tutte le spese relative a interventi finanziabili con il FSC, inseriti nei piani, e sostenute a partire dal 1 gennaio 2014, a condizione che esse siano:

  • assunte con procedure conformi alle norme europee, nazionali, regionali applicabili, anche in materia fiscale e contabile (in particolare con riferimento alle norme in materia di appalti pubblici, regimi di aiuto, concorrenza, ambiente) e temporalmente sostenute nel periodo di validità della spesa;
  • effettive e comprovabili, ossia corrispondenti ai documenti attestanti la spesa ed ai relativi pagamenti;pertinenti ed imputabili con certezza all'intervento finanziato.

Non sono, comunque, ammissibili le spese che risultino finanziate attraverso altre fonti finanziarie, salvo che lo specifico progetto non preveda espressamente che l'intervento sia assicurato con una pluralità di fonti di finanziamento e limitatamente alle quote di competenza del FSC.

Le voci di spesa presentate dovranno essere conformi a quanto previsto dalla Delibera della Giunta Regionale n. 758 del 09/07/2018.


Ultima modifica: 27/02/2019 15:09:44 - Id: 15737775