Salta al contenuto Salta al menu'

Spettacolo

« Indietro

Accreditamento enti di rilevanza regionale dello spettacolo dal vivo

Accreditamento enti di rilevanza regionale dello spettacolo dal vivo

ai sensi dell'articolo 34, comma 1, lettera e) della l.r. 21/2010


Con decreto dirigenziale n. 2079 del 18 febbraio 2019 è stato approvato l'avviso pubblico, e la relativa modulistica, relativo all'Accreditamento degli Enti di rilevanza regionale dello spettacolo dal vivo ai sensi dell'articolo 34, comma 1, lettera e) della Legge Regionale 21/2010.

La Regione Toscana interviene al fine di individuare ulteriori enti di rilevanza che hanno effettivamente contribuito, con l'attività svolta, al conseguimento della crescita della domanda di spettacolo e della qualità dell'offerta, e che per le funzioni di rilevante interesse culturale concorrono, in rapporto con i soggetti già costituenti il sistema, di cui all'articolo 34, comma 1, lettere b), c), d), e) della l.r. 21/2010, a diversificare l'offerta, nel rispetto delle vocazioni culturali dei territori, e a rispondere al maggior numero di pubblici. L'accreditamento di ulteriori enti di rilevanza, in coerenza con gli indirizzi e gli obiettivi stabiliti dal PRS 2016-2020 e della linea di intervento individuata dal DEFR 2019, è rivolto a soggetti che hanno svolto e che svolgono, nel territorio regionale, in relazione con un più ampio contesto nazionale ed internazionale, un'attività qualificata e di interesse regionale, di ricerca artistica, di produzione e programmazione finalizzata alla valorizzazione e diffusione della creazione contemporanea multidisciplinare nei settori della prosa, della danza e della musica.

Presentazione della domanda
La modulistica da utilizzare per la presentazione dell'istanza di accreditamento è la seguente:

  • Istanza di accreditamento;

- in forma singola
- in forma associata


L'istanza di accreditamento, redatta utilizzando unicamente la modulistica di cui sopra, deve essere inviata unitamente alla relativa documentazione entro e non oltre il giorno 31 marzo 2019 a: Regione Toscana, Settore Spettacolo – Via Farini n.8, 50121 Firenze attraverso soltanto una delle seguenti modalità:

  • tramite posta certificata (farà fede il tracciato elettronico di invio della corrispondenza telematica) all'indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it;
  • tramite interfaccia web ap@ci per accedere alla quale è necessario registrarsi all'indirizzo: http://www.regione.toscana.it/apaci  selezionando quale ente pubblico destinatario Regione Toscana Giunta (farà fede il tracciato elettronico di invio della corrispondenza telematica);
  • a mezzo raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale).
     

Responsabile del procedimento
Ilaria Fabbri

Per informazioni:
Settore Spettacolo

Gerardina Cardillo
gerardina.cardillo@regione.toscana.it 
Tel. 055 4382644


Ultima modifica: 22/03/2019 12:55:50 - Id: 16134418