Skip to Content

Oggi la Toscana solidale in marcia a Barbiana nel nome di Don Milani. Appuntamento alle 14

10 novembre 2019 | 12:07
Scritto da Barbara Cremoncini
 


FIRENZE - La Toscana solidale, democratica e antifascista si rimette in cammino. Lo fa marciando per i pochi chilometri che portano dal monumento ai martiri di Padulivo a Vicchio, fino alla chiesa di Sant'Andrea a Barbiana, ogni passo ad allungare la distanza da chi soffia sul fuoco dell'odio, fomenta il razzismo, alimenta le diseguaglianze e tenta di ricacciare deboli e diseredati nel buio dell'ignoranza da cui il prete di Barbiana cercò, per tutta la vita, di strapparli. Pochi chilometri, giusto un simbolo. Ma la marcia non si fermerà alla canonica. Barbiana vuol essere un nuovo punto di partenza per riscoprire, sulla scorta degli insegnamenti di Don Lorenzo Milani, un patrimonio civile sul quale la nostra democrazia fonda la sua esistenza. A questo si appellano il presidente della Regione Enrico Rossi e il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa nella lettera che ha dato il via alla manifestazione. 

"Domenica - si legge nell'appello - saremo a Barbiana per rinsaldare gli ideali di pace, libertà e uguaglianza che sono al centro del pensiero e delle azioni di don Lorenzo Milani. (...)In cammino per testimoniare la nostra vicinanza a quella straordinaria esperienza. Nel percorso incontreremo il "Sentiero della Costituzione" un libro di strada sulla nostra Carta, nel solco dell'articolo 3, a difesa degli ultimi e dei più deboli. (...)Per l'emancipazione e il riscatto sociale. Perché le idee di don Milani sono ancora una guida per la nostra democrazia e il nostro agire".
 
A sottolineare questi valori è anche la Fondazione Don Lorenzo Milani. "Barbiana non può essere usata e strumentalizzata da nessuno. Barbiana è un luogo di silenzio, di preghiera e di pensiero. È luogo di sobrietà, intelligenza critica e planetaria, volta al riconoscimento della dignità ed eguaglianza di ogni uomo. Come Fondazione Don Lorenzo Milani difenderemo sempre Barbiana, l'opera, il pensiero e l'esempio di don Milani da qualsiasi speculazione. Percorriamo insieme il Sentiero della Costituzione e poi quello della Resistenza con il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e i sindaci del Mugello, non solo domani ma ogni giorno, soprattutto con le scuole e i giovani". 
 
Il Sentiero della Costituzione, che si incrocerà nella salita alla canonica, è un percorso voluto nel 2011 da Michele Gesualdi come cammino ideale della nostra democrazia contro fascismo, razzismo e antisemitismo.

 

La marcia, aperta a tutti, partirà domenica 10 novembre.  Il concentramento è alle 14. al monumento ai caduti di Padulivo (Vicchio).

La partenza è alle 14.30

Alla manifestazione hanno già aderito Phil Moschetti, sindaco di Palazzuolo sul Senio, Paolo Omoboni, sindaco di Borgo San Lorenzo, Federico Ignesti, sindaco di Scarperia, Tommaso Triberti, sindaco di Marradi, Stefano Passiatore, sindaco di Dicomano, Giampiero Mongatti, sindaco di Barberino di Mugello, le organizzazioni sindacali Cgil e Flc-Cgil, nazionali e locali. 


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Istituzioni, Cultura, Diritti e cittadinanza

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Web Content Display

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Web Content Display
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare