Skip to Content skip-to-menu

Paesaggio

In Primo Piano

GEOscopio

Il Geoportale GEOscopio è lo strumento webgis con cui è possibile visualizzare ed interrogare i dati geografici della Regione Toscana.

Piano di indirizzo territoriale con valenza di piano paesaggistico

Avviso di approvazione dell'integrazione del piano di indirizzo territoriale (PIT) con valenza di piano paesaggistico.

Il governo del territorio (Legge regionale 65/2014)

Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 53, parte prima, del 12 novembre 2014

Commissione Regionale per il Paesaggio

Art. 137 D.Lgs 42/2004 e LR 26/2012 e s.m.i.

Garante regionale dell'informazione e della partecipazione per il governo del territorio

Aassicura l'informazione e la partecipazione dei cittadini nella formazione degli atti di governo
« Back

Rigenerazione urbana in aree interne. Bando da 4 milioni di euro

Rigenerazione urbana in aree interne. Bando da 4 milioni di euro

Bando rivolto ai comuni appartenenti alle aree interne della Toscana. Domande di contributo entro il 14 giugno 2019

Wednesday, 03 April 2019 09:00
Friday, 14 June 2019 23:59
Non specificato

Un nuovo bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi finalizzati alla rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana.

In coerenza con gli obiettivi della legge regionale n. 65/2014 sul governo del territorio, per uno sviluppo urbano sostenibile e ai fini della riduzione del consumo di suolo, il bando prevede l'assegnazione di contributi regionali per sostenere gli interventi pubblici volti a favorire il riuso e la densificazione delle aree urbanizzate, rendendo attrattiva la trasformazione delle stesse.

Sono finanziabili anche interventi volti a garantire la manutenzione e l'innovazione delle opere di urbanizzazione e delle dotazioni collettive, a migliorare le relazioni con i tessuti circostanti o la ricomposizione dei margini urbani, nonché per migliorare i servizi e il verde urbano o garantire la compresenza di funzioni diversificate e il raggiungimento di un'equilibrata composizione sociale.

Sono incentivati gli interventi che vedono la partecipazione di soggetti privati e sarà favorita la coerenza del progetto con gli strumenti urbanistici, l'efficacia e la qualità dell'intervento, il livello di partecipazione pubblica all'intervento proposto, le scelte di edilizia sostenibile e le forme ‘sperimentali' che  potranno fare da progetto pilota.

Il bando prevede l'assegnazione di 4.036.000 euro nell'arco delle annualità 2019 (916.000 euro),  2020 (1.220.000 euro) e 2021 (1.900.000 euro).

I contributi, in conto capitale possono essere erogati fino a un massimo dell'80% delle spese effettivamente sostenute per la realizzazione dell'intervento, con un massimale di contributo pari a 800.000 euro per singolo intervento ammesso a finanziamento.

I Comuni, singoli o associati, appartenenti alle aree interne della Toscana dovranno presentare domanda entro il 14 giugno 2019.

L'elenco dei Comuni eligibili è individuato nella nota di aggiornamento al DEFR 2019 (Progetto regionale 3, p.to 5), approvata con deliberazione di Consiglio regionale n. 109/2018 e s.m.i (DCR n. 2/2019 come sostituita con DCR n. 22/2019). Consulta l'elenco nell'estratto della nota di aggiornamento al DEFR.

Per tutti i dettagli necessari consultare integralmente il testo del bando:

Decreto n.4439 del 21-03-2019
Testo Atto (pdf)
Allegato A - Bando rigenerazione (pdf)
Allegato A1 - schema di domanda (pdf) - Allegato A1 - schema di domanda (odt)
Allegato A2 - proposta progettuale (pdf) - Allegato A2 - proposta progettuale (odt)

 

Regione Toscana

Per informazioni è possibile scrivere alla segreteria della Direzione Urbanistica e Politiche Abitative:  segreteria.urbanistica-polabitative@regione.toscana.it


Ultima modifica: 12/08/2019 17:39:19 - Id: 16271979