Skip to Content skip-to-menu

Vaccinazioni

Soggetti aventi diritto di indennizzo

Soggetti aventi diritto di indennizzo

 

 

  1. soggetto danneggiato irreversibilmente da epatite post-trasfusionale
     
  2. soggetto contagiato da infezione da Hiv a seguito di somministrazione di sangue e suoi derivati
     
  3. operatore sanitario che in occasione e durante il servizio ha riportato danno permanente all'integrità psico-fisica conseguente ad infezione contratta a seguito di contatto con sangue e suoi derivati, perché provenienti da soggetti affetti da infezione da Hiv o da soggetti affetti da epatiti
     
  4. soggetto che, a causa di vaccinazioni obbligatorie per legge o per ordinanza di un'autorità sanitaria italiana, abbia riportato lesioni o infermità dalle quali sia derivata una menomazione permanente dell'integrità psico-fisica
     
  5. soggetto non vaccinato che in conseguenza di contatto con persona vaccinata abbia riportato una menomazione permanente
     
  6. soggetto che per motivi di lavoro o incarico del proprio ufficio, o per poter accedere ad uno stato estero, si è sottoposto a vaccinazioni che, pur non essendo obbligatorie, risultassero necessarie, in seguito alle quali sia derivata una menomazione permanente dell'integrità psico-fisica
     
  7. soggetto operante in strutture sanitarie ospedaliere a rischio che si è sottoposto a vaccinazioni anche non obbligatorie, in seguito alle quali sia derivata una menomazione permanente dell'integrità psico-fisica
     
  8. coniuge contagiato da uno dei soggetti sopra indicati
     
  9. figlio contagiato durante la gestazione da madre che ha avuto riconosciuto il diritto all'indennizzo
     
  10. eredi di soggetto deceduto a causa di patologie causate da vaccinazione, trasfusione o somministrazione di emoderivati

 


Ultima modifica: 17/12/2012 17:07:40 - Id: 60691