Skip to Content skip-to-menu

Società della informazione e della conoscenza: rapporti statistici 2008, 2009 e 2010

Società della informazione e della conoscenza: rapporti statistici 2008, 2009 e 2010

Una fotografia dell'ICT, Information and Communication Technologies, nella Toscana del 2009, attraverso l'attenta analisi sia delle dotazioni tecnologiche sia dell'uitlizzazione, nel mondo dell'imprese, nella cittadinanza e nella pubblica amministrazione, ed anche nel mondo del digital divide.  Il settore Sistemi Informativi e servizi Ufficio Regionale di Statistica della Regione Toscana pubblica il rapporto 2010 "Società dell'informazione e della conoscenza in Toscana" (marzo 2011):

scarica il testo integrale (formato pdf) del rapporto e i dati in tabelle excel relativi a Cittadini e famiglie, Imprese, imprese artigiane (artigianato), pubblica amministrazione.

Coordinamento del progetto e definizione dell'impianto conoscitivo: Claudia Daurù, Simona Drovandi, Lucia Del Grosso, Maria Franci, Sara Pasqual dell'Uffico regionale statistica della Regione Toscana.
Collaborazione di SWG di Trieste.
Impaginazione: Focus Marketing S.r.l.

Il rapporto si articola nelle seguenti parti:

1. Ict Technology: Toscana 2009: gli strumenti tecnologici posseduti dai cittadini toscani, gli strumenti tecnologici posseduti dalle imprese toscane, Altre tecnologie, la dotazione tecnologica della PA locale
2. L'utilizzo di internet tra i cittadini e le imprese: il mezzo, il luogo, la comunità dei cittadini, internet e le imprese
l'utilizzo di Internet, I servizi offerti dai siti web aziendali, sistemi informativi delle imprese, Il rapporto tra cittadini, imprese e PA)
3. E-commerce: come viene utilizzato internet per gli acquisti
4. Digital divide: nel profondo del digital divide, l'alfabetizzazione digitale tra questioni di genere e categorie sociali, digital divide nel mondo produttivo
5. La PA locale: l'offerta dei servizi online 80, la tendenza dei principali indicatori comunali
6. Note metodologiche: l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per le famiglie e i cittadini, l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per le imprese, l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per le imprese artigiane,  l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per la pubblica amministrazione locale.

Rapporto 2009

"Società dell'informazione e della conoscenza in Toscana - Rapporto 2009 - scarica il testo integrale; i dati in formato excel relativi a Cittadini e famiglie, Imprese, Pubblica ammministrazione.

 

 

 

Il rapporto analizza la diffusione delle tecnologie Ict (information communication technology) all'interno della società toscana, evidenziando il diverso livello di informatizzazione di diverse tipologie di utenza: famiglie, imprese di piccola e grande dimensione e Pubblica Amministrazione locale, oltre a collocare la nostra regione nel panorama italiano ed europeo. Dal Rapporto emerge come la diffusione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nella società toscana abbia proceduto seguendo un percorso di sviluppo che si connota per l'allargamento della base degli utilizzatori e per la crescita delle attività e dei servizi offerti e fruiti tramite Internet.

Rapporto 2008

"Società dell'informazione e della conoscenza in Toscana - rapporto 2008" (gennaio 2009) - scarica il testo integrale - Scarica i dati in formato .zip

Coordinamento del progetto e definizione dell'impianto conoscitivo: Claudia Daurù, Simona Drovandi,
Maria Franci, Paola Tronu
Stesura del rapporto a cura di EUREMA soc. coop. di Firenze.
Francesca Ricci ha redatto i capp. 2, 3, 4, 5 e Roberta Pini la Nota metodologica
Rilevazione su "L'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nella Pubblica Amministrazione locale" a cura di Anna Borselli e Francesca Fondelli
Stampa: Centro stampa della Regione Toscana

Il rapporto analizza la diffusione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, tra le famiglie, le imprese e le pubbliche amministrazioni, ed anche sull'offerta di infrastrutture, al fine di "misurare" lo stato di sviluppo della società dell'informazione in Toscana, collocando la nostra regione nel panorama italiano ed europeo.


Ultima modifica: 04/11/2013 10:45:15 - Id: 79538
  • Condividi
  • Condividi