Skip to Content skip-to-menu

Richiedere l'iscrizione al Registro unico produttori (RUP)

Cosa fare per

Richiedere l'iscrizione al Registro unico produttori (RUP)

Servizio Fitosanitario Regionale

Quando si deve richiedere l'iscrizione al Registro unico produttori (RUP):
Quando si vogliano produrre o commercializzare i prodotti di cui all'allegato V, parte A, o importano i prodotti di cui all'allegato V, parte B deal D.lgs 214/2005

Chi può richiedere l'iscrizione al Registro unico produttori (RUP):
I soggetti autorizzati all'esercizio dell'attività di produzione, commercializzazione ed importazione da Paesi terzi di vegetali e dei prodotti vegetali vegetali prevista dall'art. 19 del decreto legislativo 214/05

Chi è esonerato dall'iscrizione al Registro unico produttori (RUP):
I «piccoli produttori», cioè coloro che producono e vendono vegetali e prodotti vegetali che nella loro totalità sono destinati come impiego finale, nell'ambito del mercato locale (provincia), a persone o acquirenti non professionalmente impegnati nella produzione dei vegetali, a condizione che presentino ai Servizi fitosanitari regionali una dichiarazione attestante il possesso di tale requisito.

Come fare la richiesta:
La richiesta di iscrizione al Registro Ufficiale dei Produttori (RUP), le comunicazioni relative alle variazioni o alla cessazione dell'autorizzazione devono essere presentate inoltrando una apposita DUA (Domanda Unica Aziendale) attraverso il sistema informatico di ARTEA  (www.artea.toscana.it)
La richiesta può essere fatta contestualmente alla richiesta di autorizzazione alla produzione, commercializzazione ed importazione dal paesi terzi

Corso per l'acquisizione dei requisiti di professionalità necessari ad ottenere l'autorizzazione all'esercizio dell'attività vivaistica ed essere riconosciuto fornitore accreditato:
- Scarica la dispensa per il corso (pdf)

A chi inviare le richiesta:
(www.artea.toscana.it)

I tempi e le formalità necessarie prima dell'iscrizione:
La procedura autorizzativa ha la durata complessiva massima di 90 giorni salvo interruzione motivata dei termini.
Le variazioni e la cessazione devono essere comunicate attraverso il sistema informatico di ARTEA entro 60 giorni dal momento dell'avvenuta variazione/cessazione

Quanto costa:
Il costo del rilascio è compreso nella richiesta di autorizzazione alla produzione, commercializzazione ed importazione dal paesi terzi, successivamente il costo è di 25 € all'anno

Vedi la normativa
D Lgs n. 214/2005
Allegato 5a
Allegato 5b
D.M. del 12/11/2009

Per ulteriori informazioni invia una e-mail a: serviziofitosanitario@regione.toscana.it


 

indietro ►►

Ultima modifica: 17/07/2017 10:22:45 - Id: 68277