Skip to Content skip-to-menu

Richiedere il controllo piantine micorrizate con funghi del genere Tuber

Cosa fare per

Richiedere il controllo piantine micorrizate con funghi del genere Tuber

Servizio Fitosanitario Regionale



Quando si deve richiedere il controllo piantine micorrizate con funghi del genere Tuber
In particolare, l'attestato di controllo risulta obbligatorio ai sensi di legge (comma 1.3.c art.6 L.R. 50/95) nel caso in cui si voglia realizzare una tartufaia coltivata o una tartufaia controllata sul territorio regionale.

Chi può richiedere il controllo piantine micorrizate con funghi del genere Tuber
Possono farne richiesta i soggetti che vogliano realizzare una tartufaia coltivata o una tartufaia controllata sul territorio regionale. Si ricorda che il servizio di controllo, effettuato sulla base di una metodologia di tipo morfologico, a cui si possono associare tecniche analitiche di biologia molecolare, è rivolto all'acquirente di piante micorrizate ed è effettuato a pagamento.

Come fare la richiesta
La richiesta deve essere fatta inviando l'apposito modulo a cui va allegata copia della ricevuta attestante il pagamento della tariffa relativa al controllo piantine micorrizate.
Modulo di richiesta (.doc)

A chi inviare le richiesta
Il servizio di controllo viene svolto dai tecnici del laboratorio di diagnostica fitopatologica e di biologia molecolare del SFR.
Per ogni chiarimento in merito è possibile contattare i seguenti referenti:
Domenico Rizzo, tel 366 5847893
Laboratorio di diagnostica fitopatologica e di biologia molecolare
Via Ciliegiole 99 (Zona ospedale nuovo)
51100 Pistoia
e-mail:
serviziofitosanitario@regione.toscana.it
fitosanitario-laboratorio@regione.toscana.it
internet:
http://laboratorio.arsia.toscana.it/


Quanto costa
Il costo del servizio di controllo delle piantine micorrizate è di 10 euro a campione comprensivo di iva ai sensi di legge.

Vedi la normativa  
L.R. 50/95


Ultima modifica: 17/07/2017 10:14:40 - Id: 68943