Skip to Content skip-to-menu

Scuole di infanzia

In Primo Piano

Leggere: Forte!

Il progetto della Regione Toscana sulla lettura ad alta voce dal nido alle scuole superiori per incrementare il successo scolastico di studenti… e futuri studenti

Uno sguardo sui servizi educativi - anno educativo 2017-2018

  La pubblicazione, realizzata con metodi innovativi di visualizzazione interattiva dei dati, contiene elaborazioni statistiche sui servizi educativi per la prima infanzia...

Pubblicate le direttive per il Calendario scolastico 2019-2020

La Regione Toscana con delibera 288/2017 ha approvato il nuovo calendario scolastico per le scuole di ogni ordine e grado che hanno sede nella nostra regione.

Avviso pubblico per individuazione federazioni o associazioni di gestori delle scuole paritarie private più rappresentative - Anno scolastico 2019/2020

Decreto Dirigenziale n. 13629 del 24/07/2019 Data pubblicazione bando su BURT n° 34 - parte III Wednesday, 21 August 2019 13:34 Data di scadenza...

SISIP - Sistema Informativo Scuole dell'Infanzia Paritarie

Il  Sistema Informativo Scuole dell'Infanzia Paritarie (SISIP) raccoglie ufficialmente le informazioni relative alle scuole dell'infanzia paritarie (private e degli...

Approvato il nuovo avviso Buoni Scuola per l'anno scolastico 2018-2019

Avviso regionale approvato con Decreto Dirigenziale n. 1880 del 12/02/2019 Data pubblicazione bando su BURT Wednesday, 20 February 2019 09:00 Data di scadenza...

Progetto Pegaso confermato nella scuola dell'infanzia anche per l'a.s. 2015/2016

Progetto Pegaso confermato nella scuola dell'infanzia anche per l'a.s. 2015/2016

Nemmeno un posto alla scuola materna sarà perso in Toscana anche se soltanto venticinque classi Pegaso saranno riconfermate a settembre sulle novantacinque che erano  l'anno scorso; ovvero le classi, tenute a battesimo nel 2009, con gli insegnanti pagati dalla Regione (e in parte dai Comuni) per supplire al blocco delle assunzioni del Ministero.

La novità sta nel fatto che settanta sono state statalizzate, grazie all'assunzione di settantacinque insegnanti frutto di un impegno congiunto dell'amministrazione regionale e dell'ufficio scolastico regionale.

"La Regione sulle classi Pegaso ha investito negli ultimi sei anni oltre 27 milioni di euro, quattro solo l'anno scorso – ricorda la neo assessore all'istruzione, Cristina Grieco -. Se non lo avesse fatto, solo nel 2014 e 2015 duemilacinquecento bambini non avrebbero potuto prendere parte ad un'esperienza fondamentale per il loro sviluppo quale è la scuola dell'infanzia. E non si tratta solo di un sostegno all'educazione: è infatti un modo anche per conciliare la vita familiare con il lavoro dei genitori, che rimane punto centrale nell'agenda dei prossimi anni".

In seguito alla sottoscrizione con l'Ufficio scolastico regionale e l'Anci di un accordo di collaborazione, l'amministrazione regionale ha provveduto ad approvare l'elenco delle sezioni Pegaso ammesse a contributo per l'a.s. 2015/2016 con il Decreto Dirigenziale n. 4168/2015.


Ultima modifica: 30/09/2015 12:19:02 - Id: 12852735