Skip to Content skip-to-menu

Programmazione territoriale educazione e istruzione

La programmazione educativa territoriale per l'anno scolastico 2012-2013

La programmazione educativa territoriale per l'anno scolastico 2012-2013

Con la deliberazione n. 444 del 28 maggio 2012, la Giunta Regionale ha approvato le "Linee guida per la programmazione e progettazione integrata territoriale per l'anno scolastico 2012/2013".

I Progetti Educativi Zonali (P.E.Z.), permettono la realizzazione di attività rivolte ai bambini e ragazzi dai 3 mesi ai 18 anni di età (infanzia e età scolare), compreso il sostegno e lo sviluppo del sistema dei servizi per l'infanzia, la promozione della continuità educativa, dell'inclusione scolastica per disabili e per alunni con diversità di lingua e cultura di provenienza e di esperienze educative e di socializzazione che integrino il tempo scuola.

Le risorse previste dalla Regione Toscana per l'anno scolastico 2012/2013, che rappresenta quindi il primo anno di questa nuova impostazione, ammontano a 11.850.000 €, che vengono ripartiti tra le Conferenze zonali per l'istruzione; a questi  si possono aggiungere cofinanziamenti degli enti locali e dei soggetti territoriali partner dei progetti.

Nell'anno 2012, per la prima volta, tutte le informazioni inerenti i Progetti Educativi Zonali -P.E.Z.- vengono gestite mediante un apposito applicativo on line (accessibile solo per utenti accreditati) che contiene i formulari necessari. Tale strumento permetterà di ottimizzare e velocizzare le operazioni di redazione, presentazione, verifica, monitoraggio e rendicontazione dei progetti, creando inoltre la disponibilità di banche dati che rivestono un'importanza fondamentale per la programmazione degli interventi, sia a livello regionale che territoriale.

- Accedi all'applicativo con i formulari

Decreti di impegno e liquidazione delle risorse 2012/2013:


Ultima modifica: 09/05/2013 18:26:21 - Id: 713646