Skip to Content skip-to-menu

Consumatori

In Primo Piano

Contattare gli sportelli delle Associazioni consumatori e utenti per assistenza

Le Associazioni dei consumatori e degli utenti sono raggiungibili attraverso la rete dei punti di informazione ed assistenza per il cittadino consumatore ed utente

Elenco regionale Associazioni dei consumatori e degli utenti

Confermate anche nel 2016 le 13 associazioni già presenti nell'Elenco regionale del 2014. Sede e contatti di tutte le associazioni iscritte. Come è stato per il 2015 (...

Concorso "Giovani Consumatori 2016-2017: invio elaborati entro il 2 maggio 2017

La sfida "artistica", tra studenti delle classi 4° e 5° delle scuole primarie della Toscana, è sul tema dello spreco alimentare. La classe vincitrice riceverà un'aula multimediale composta...

"Comitato regionale consumatori utenti" (Crcu) per dare voce a consumatori e utenti

L'organo di rappresentanza delle Associazioni dei consumatori e degli utenti: legge di riferimento, missione istituzionale e composizione. Già attivo in attuazione delle prime...

Infoconsumo. "Pranzo sano fuori casa": una rete di 450 ristoratori di qualità

Infoconsumo. "Pranzo sano fuori casa": una rete di 450 ristoratori di qualità

Video del progetto in mostra all'Exporurale di Firenze


Il progetto della Regione Toscana "Pranzo sano fuori casa", realizzato in collaborazione con le Asl della Toscana, Fipe Confcommercio, Fiepet Confesercenti, Unioncamere Toscana, il Comitato regionale consumatori utenti, e il Centro tecnico per il consumo, è teso a promuovere in Toscana il consumo di pasti fuori casa salutari e di qualità per mantenere una buona forma fisica e uno stile di vita sano. Ad oggi hanno aderito al progetto 450 ristoratori.
L'iniziativa è promettente e punta a rafforzare la rete dei ristoratori aderenti in tutta la Toscana, regione nella quale sono 600mila i cittadini che ogni giorno consumano il pranzo fuori casa. Fare leva sulla maggiore visibilità che ottiene chi aderisce al progetto, predisporre una raccolta di ricette e realizzare un concorso a premi.
Nel progetto un ruolo fondamentale è svolto dalle associazioni dei consumatori. Il CTC, associazione di secondo livello che le riunisce, gestisce l'attività di monitoraggio per gli utenti e gli esercenti, che ha già prodotto i primi risultati. Del Pranzo sano fuori casa si è parlato anche a Expo Rurale, con un incontro per promuovere l'attivazione di un servizio di consulenza nutrizionale ai ristoratori interessati.
Vai alle pagine dedicate al progetto www.regione.toscana.it/pranzosanofuoricasa


 

Ultima modifica: 06/02/2013 14:52:20 - Id: 173513