Skip to Content skip-to-menu

Servizio antincendio

In Primo Piano

Incendi boschivi agosto 2017

Da gennaio a fine agosto il territorio regionale è stato interessato da un alto numero di incendi boschivi che, statisticamente, allineano il 2017 ad anni di particolare criticità come il 2003 e 2012.

Abbruciamento di residui vegetali

Norme per abbruciamenti e accensione fuochi Periodo non a rischio di incendio (fino al 30 giugno 2018) In questo periodo la normativa consente l'abbruciamento di...

Piano operativo antincendi 2014-2017

  Sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana del 26.03.2014 n.12 parte II è stato pubblicato il decreto dirigenziale n.935 certificato il 14 marzo 2014 che modifica...

Organizzazione regionale antincendi (Aib)

La gestione operativa AIB che la Regione Toscana si è data mira a favorire l'attività preventiva di controllo del territorio e di rapida segnalazione dei principi di incendio,...

Incendi boschivi febbraio 2013

Incendi boschivi febbraio 2013

Nel comune di Reggello il primo incendio boschivo del 2013

E' intervenuto anche l'elicottero per spegnere l'unico incendio di bosco che si è sviluppato nel mese di febbraio in Toscana; le fiamme hanno interessato 5 ettari di terreno a querceto e cespugliato in località Saltino, nel comune fiorentino di Reggello. Si tratta del primo evento significativo del 2013,  per il quale è stato necessario far intervenire diverse squadre AIB sotto la direzione del personale tecnico dell'Unione dei Comuni.

Con l'evento verificatosi sulla montagna di Saltino si è interrotta la serie positiva che registrava un'assenza di incendi boschivi sul territorio regionale dal mese di novembre 2012, dopo che ad ottobre dello scorso anno l'organizzazione regionale antincendi boschivi era intervenuta su un solo evento in provincia di Massa.

Il singolo incendio boschivo registrato nel mese appena concluso rappresenta comunque un dato nettamente inferiore alla media di 22 incendi relativa al mese di febbraio del periodo 2008-2012, per quanto riguarda gli eventi che hanno interessato superfici boscate.

Nel 2008 gli interventi di questo tipo erano stati addirittura 49 per una superficie di 58 ettari, mentre il numero era sceso a 31 nell'anno successivo. Dopo la stagione 2010, assolutamente anomala per quanto riguarda le condizioni climatiche, nel mese di febbraio 2011 l'organizzazione AIB era stata impegnata su 24 incendi, molto ridimensionati già lo scorso anno come numero (6) e superficie boscata interessata (in tutto meno di 5 ettari).

A febbraio 2013 l'organizzazione AIB è stata chiamata ad intervenire anche a supporto dei Vigili del Fuoco su quattro incendi di vegetazione di loro competenza diretta, nei quali è andato bruciato in tutto mezzo ettaro di superficie non boscata e che si sono sviluppati sul territorio delle province di Livorno e Pisa e in due casi su quello di Firenze.

Per quanto riguarda il complesso delle attività AIB, nello scorso mese di febbraio, la Sala Operativa Unificata Permanente ha gestito inoltre sei false segnalazioni.
 

Regione Toscana – mese FEBBRAIO 2013
MESE / ANNO INCENDI BOSCHIVI (NUMERO) SUPERFICIE BOSCATA (ETTARI) SUPERFICIE BOSCATA MEDIA AD EVENTO (ETTARI) SUP. NON BOSCATA (ETTARI) SUP. TOTALE (ETTARI) INCENDI AREE NON BOSCATE CON SUPPORTO ORGANIZZAZ. REGIONALE AIB (NUMERO) FALSE SEGNALAZIONI (NUMERO)
FEBBRAIO 2008 49 58,39 1,19 67,85 126,24 28 45
FEBBRAIO 2009 31 31,67 1,02 126,38 158,05 14 16
FEBBRAIO 2010 0 0,00 0,00 0,00 0,00 0 10
FEBBRAIO 2011 24 35,84 1,49 8,08 43,92 13 17
FEBBRAIO 2012 6 4,62 0,77 1,34 5,96 17 11
Totale 110 130,52 1,19 203,65 334,17 72 99
MEDIE MESE FEBBRAIO 2008-2012 22,00 26,10 1,19 40,73 66,83 14,40 19,80
FEBBRAIO 2013 1 5,00 5,00 0,00 5,00 4 6

 


Ultima modifica: 08/04/2013 09:38:00 - Id: 608814