Skip to Content skip-to-menu

Boschi

In Primo Piano

Numero Verde 800 425 425 per segnalare incendi boschivi

Se avvisti un principio d'incendio di bosco chiama subito il Numero Verde Emergenze 800 425 425 della Sala Operativa Unificata Permanente  (SOUP) ...

Autorizzazioni per raccolta tartufi

L.R. 11 aprile 1995, n. 50 Autorizzazione alla raccolta dei Tartufi nel territorio della Regione Toscana In Toscana la raccolta dei tartufi è disciplinata dalla L.R. 11...

SOS animali selvatici feriti o in difficoltà

Se trovi un animale selvatico, mammifero o uccello, ferito o in difficoltà, chiama uno dei Centri di recupero della fauna selvatica convenzionati con la Regione Toscana. I ...

Incendi boschivi febbraio 2012

Incendi boschivi febbraio 2012

Sale il numero di incendi boschivi, in calo la superficie percorsa

Il mese di febbraio 2012 è stato caratterizzato da 25 incendi boschivi che hanno percorso una superficie di bosco stimata in circa 12 ettari.

Gli eventi accaduti non sono stati di rilevante entità e l'Organizzazione Regionale AIB è riuscita a chiuderli in tempi brevi e con contenute superfici percorse. Solo per tre incendi è stato necessario l'intervento dell'elicottero regionale antincendi boschivi.

L'evento più significativo si è verificato il 27 febbraio nel comune di Figline Valdarno, in provincia di Firenze. L'incendio ha percorso una superficie totale di 5,5 ettari, con circa 5,00 ettari di sterpaglia e 0,5 ettari di cespugliato assimilabile a bosco. L'intervento dell'Organizzazione Regionale AIB è stato richiesto dal Comando Provinciale VVF di Firenze in quanto le fiamme stavano minacciando zone boscate. Complessivamente sono intervenute 2 squadre AIB ed 1 elicottero AIB, 1 squadra VVF ed un direttore delle operazioni di spegnimento, appartenente al CFS.

Le provincie maggiormente colpite sono state quelle di Massa-Carrara, con 8 incendi boschivi, Firenze con 6, Lucca con 4.

I 25 incendi boschivi di febbraio risultano superiori alla media degli ultimi 5 anni, pari a 19,40 incendi, ma con una superficie percorsa, pari a circa 12 ettari, inferiore alla media dello stesso periodo, pari a 22,49 ettari. La superficie media ad evento di circa 0,48 ettari, risulta dimezzata rispetto al valore medio quinquennale, pari a 1,15 ettari.

L'andamento meteorologico del mese è stato caratterizzato da un'assenza significativa di precipitazioni e questo ha influito sulle condizioni predisponenti al rischio antincendi boschivi. L'ultima parte del mese è stata quella più interessata dal fenomeno e nei giorni dal 26 a fine mese la Sala Operativa Unificata Permanente (SOUP) della Regione Toscana è stata maggiormente impegnata, specialmente nelle ore pomeridiane.

Nel febbraio 2012 l'Organizzazione Regionale Antincendi Boschivi è intervenuta anche su 20 incendi sviluppatisi in aree non boscate, sui quali ha operato a supporto del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che su queste aree ha competenza diretta.

Dal 1° al 29 febbraio 2012, la Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Toscana ha gestito anche 8 false segnalazioni, valore inferiore alla media stagionale.



 

Regione Toscana - mese febbraio 2012
ANNO INCENDI BOSCHIVI (NUMERO) SUPERFICIE BOSCATA (ETTARI) SUPERFICIE BOSCATA MEDIA AD EVENTO (ETTARI) SUP. NON BOSCATA (ETTARI) SUP. TOTALE (ETTARI) INCENDI AREE NON BOSCATE CON SUPPORTO ORGANIZZAZ. REGIONALE AIB (NUMERO) FALSE SEGNALAZIONI (NUMERO)
2007 3 7,35 2,45 0,00 7,35 5 30
2008 49 58,39 1,19 67,85 126,24 28 45
2009 31 31,67 1,02 126,38 158,05 14 16
2010 0 0,00 0,00 0,00 0,00 0 10
2011 14 15,06 1,07 4,28 19,35 14 17
Totale 97 112,47 5,73 198,51 310,99 61 118
MEDIE MESE FEBBRAIO 2007-2011 19,40 22,49 1,15 39,70 62,20 12,20 23,60
2012 25 12,13 0,48 9,00 21,13 20 8

Elaborazione dati del mese di febbraio, nel periodo 2007-2012
- scarica tabella (xls)

 


Ultima modifica: 08/01/2013 12:15:03 - Id: 277691
  • Condividi
  • Condividi