Skip to Content skip-to-menu

Boschi

In Primo Piano

Numero Verde 800 425 425 per segnalare incendi boschivi

Se avvisti un principio d'incendio di bosco chiama subito il Numero Verde Emergenze 800 425 425 della Sala Operativa Unificata Permanente  (SOUP) ...

Autorizzazioni per raccolta tartufi

L.R. 11 aprile 1995, n. 50 Autorizzazione alla raccolta dei Tartufi nel territorio della Regione Toscana In Toscana la raccolta dei tartufi è disciplinata dalla L.R. 11...

SOS animali selvatici feriti o in difficoltà

Se trovi un animale selvatico, mammifero o uccello, ferito o in difficoltà, chiama uno dei Centri di recupero della fauna selvatica convenzionati con la Regione Toscana. I ...

Incendi boschivi agosto 2012

Incendi boschivi agosto 2012

Numerosi eventi con superficie rilevante

Il mese di agosto ha confermato la tendenza osservata nel precedente mese di luglio, con dati nettamente superiori alla norma sia per quanto riguarda il numero di incendi che per la superficie boscata andata in fumo.

L'Organizzazione regionale AIB è intervenuta su 303 incendi boschivi sviluppatisi su tutto il territorio regionale, nei quali sono bruciati 549 ettari di superficie boscata e 339 ettari di vegetazione non in bosco, per un totale di 888 ettari.Ricordiamo che i dati sono provvisori, non essendo ancora state completate tutte le perimetrazioni, ma sono comunque da considerare attendibili.
Alla crescita del numero di eventi, passati da una media del mese di agosto degli ultimi 5 anni di circa 127 incendi agli attuali 303, è corrisposta un'analoga crescita della superficie boscata andata in fumo, mentre la superficie boscata media ad evento, è passata da 1,63 ettari (media del mese di agosto degli ultimi 5 anni) a 1,81 ettari.

Un dato che conforta sull'efficacia degli interventi dell'Organizzazione AIB che hanno permesso in moltissimi casi di contenere fortemente i danni, ma che hanno richiesto uno spiegamento di forze eccezionale rispetto alle medie del periodo, sia per quanto riguarda le squadre (per le quali è stato necessario ricorrere anche a movimentazioni da fuori provincia) e i Direttori delle Operazioni AIB, sia per quanto riguarda il lavoro della Sala operativa regionale (SOUP) e delle dieci Centrali operative provinciali (COP AIB).

Relativamente al numero, ad agosto gli incendi boschivi si sono sviluppati, sulla totalità delle province toscane. Il territorio della provincia di Lucca è il più colpito per numero di incendi (52), seguito da Firenze (47), Arezzo e Pisa (44), Grosseto (27), Massa Carrara (25), Pistoia (24), Siena (23), Livorno (9) e Prato (8).

Per quanto riguarda la superficie boscata i danni peggiori si sono avuti in provincia di Grosseto (oltre 143 gli ettari andati in fumo), in quella di Siena (109 ettari), a Firenze (84), Pistoia (67) e Arezzo (44).

Ci sono stati singoli eventi nei quali sono bruciate superfici di entità rilevante, come nel caso dei 70 ettari di Marina di Grosseto o i 40 ettari di superficie boscata in Località Salaiola, ad Arcidosso, sempre in provincia di Grosseto. 50 gli ettari interessati dall'incendio di Abbadia San Salvatore, in provincia di Siena.

Altri 30 ettari sono bruciati a Cetona (Siena), in località Podere Elmo e a San Marcello Pistoiese, mentre 20 ettari sono andati in fumo in una sola volta a Poggio Alberaccio, nel comune di Bagno a Ripoli, e in località Il Colle, nel comune di Greve in Chianti. La provincia in questi ultimi due casi è quella di Firenze, dove si è verificato anche un incendio in frazione Lastra (30 ettari), nella vallata che da Careggi sale verso la Bolognese. Altri incendio con superficie intorno ai 10 ettari hanno interessato Suvereto (LI), Massa e Cozzile (Pistoia), Castiglion Fibocchi (Arezzo), Bussotto a Pistoia e Reggello, in provincia di Firenze.

Sono moltissimi, però, i casi nei quali i danni sono stati contenuti e le superficie boscate risultano irrilevanti o comunque inferiore all'ettaro.
L'Organizzazione regionale AIB è intervenuta su tutti questi eventi con le proprie squadre costituite da operai forestali degli Enti competenti e volontari soci delle Associazioni convenzionate, con l'ausilio di operai dei Comuni, personale dei Parchi regionali e personale CFS e VVF, in base alle convenzioni e agli accordi stipulati tra questi organismi e la Regione Toscana.Tutte le squadre hanno eseguito le operazioni di spegnimento da terra e quelle di bonifica, sotto la Direzione del DO: la figura che sull'incendio dirige e coordina l'attività e, in moltissimi casi, con il supporto degli elicotteri della flotta regionale.

Il numero di ore di volo degli elicotteri nel solo mese di agosto è stato 523, mentre a luglio si era volato per 530 ore. Nel giro di due mesi sono state quasi esaurite le 1.100 ore del monte orario disponibile annualmente per l'utilizzo degli elicotteri antincendi boschivi, in base al contratto per l'anno 2012.

Su alcuni incendi sono intervenuti anche mezzi aerei nazionali della Protezione Civile (anche se talvolta in numero minore rispetto alle reali necessità, dato che gran parte del territorio nazionale è stato coinvolto in una intensa attività di spegnimento) e in alcuni casi è stata necessaria l'evacuazione di alcuni residenti, anche se solo a scopo precauzionale.

L'Organizzazione regionale AIB è stata chiamata ad intervenire anche su 313 incendi sviluppatisi in aree non boscate, sui quali ha operato a supporto del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che ha competenza diretta su queste aree. Un dato anche in questo caso molto rilevante, se si pensa che la media di interventi dell'Organizzazione sugli incendi di vegetazione era pari a 264 nel mese di agosto degli ultimi 5 anni.

Dal 1° al 31 agosto, sono state gestite anche 267 false segnalazioni: un dato, in questo caso, nella media rispetto agli ultimi 5 anni.

 

Regione Toscana - mese AGOSTO 2012


Confronto sei anni

MESE / ANNO INCENDI BOSCHIVI (NUMERO) SUPERFICIE BOSCATA (ETTARI) SUPERFICIE BOSCATA MEDIA AD EVENTO (ETTARI) SUP. NON BOSCATA (ETTARI) SUP. TOTALE (ETTARI) INCENDI AREE NON BOSCATE CON SUPPORTO ORGANIZZAZ. REGIONALE AIB (NUMERO) FALSE SEGNALAZIONI (NUMERO)
AGOSTO2007 107 151,04 1,41 80,66 231,70 241 318
AGOSTO 2008 143 121,74 0,85 86,35 208,09 300 294
AGOSTO 2009 165 493,27 2,99 134,30 627,57 347 294
AGOSTO 2010 31 8,34 0,27 23,88 32,22 140 243
AGOSTO 2011 188 256,98 1,37 198,50 455,48 292 248
Totale 634 1.031,37 1,63 523,69 1.555,06 1.320 1.397
MEDIE MESE AGOSTO 2007-2011 126,80 206,27 1,63 104,74 311,01 264,00 279,40
AGOSTO 2012 303 549,34 1,81 338,83 888,17 313 267

Province


PROVINCIA INCENDI BOSCHIVI (NUMERO) SUPERFICIE BOSCATA (ETTARI) SUPERFICIE BOSCATA MEDIA AD EVENTO (ETTARI) SUP. NON BOSCATA (ETTARI) SUP. TOTALE (ETTARI) INCENDI AREE NON BOSCATE CON SUPPORTO ORGANIZZAZ. REGIONALE AIB (NUMERO) FALSE SEGNALAZIONI (NUMERO)
AREZZO 44 44,22 1,01 30,62 74,84 40 18
FIRENZE 47 84,26 1,79 79,54 163,8< 90 63
GROSSETO 27 143,8 5,33 37,14 180,94 27 14
LIVORNO 9 16,4 1,82 0,01 16,41 15 13
LUCCA 52 36,52 0,70 7,37 43,89 23 36
MASSA CARRARA 25 20,98 0,84 4,3 25,28 11 33
PISA 44 26,12 0,59 75,37 101,49 58 47
PISTOIA 24 67,02 2,79 3,48 70,5 21 25
PRATO 8 0,61 0,08 4 4,61 3 6
SIENA 23 109,41 4,76 97 206,41 25 12
TOTALE 303 549,34 1,81 338,83 888,17 313 267

Ultima modifica: 13/12/2012 17:33:13 - Id: 56439
  • Condividi
  • Condividi