Skip to Content skip-to-menu

Tributi

In Primo Piano

Concessioni demanio idrico, regolarizzazione agevolata dell'imposta fino al 30 novembre

  La Regione Toscana, con legge regionale 68/2016 aveva ridotto l'imposta regionale sulle concessioni di aree del demanio idrico, al 50% del canone di concessione....

Tributi regionali: guida a pagamento, modulistica, contenzioso, glossario e normativa

Modulistica  Tributi e sanzioni tributarie Contenzioso tributario vai alla pagina dedicata Come rateizzare le sanzioni tributarie ed amministrative Come...

Guida alla tassa automobilistica

Chi deve pagarla, quando, quanto e come pagare   Quando e quanto si paga la tassa automobilistica : consulta il tariffario regionale 2017 (file pdf) ...

Tributi regionali: servizio di pagamento online

Puoi pagare comodamente online sulla piattaforma Iris di Regione Toscana: https://iris.rete.toscana.it/public/

Imposta regionale benzina 2012

Imposta regionale benzina 2012

Irba: quando, quanto e come pagarla

L'imposta regionale sulla benzina per autotrazione è stata abrogata a far data dal 1° ottobre 2012 con legge regionale 14 settembre 2012 n. 49 (art. 3). Restano in essere tutti gli adempimenti previsti fino al 30.09.2012.

L'imposta regionale sulla benzina per autotrazione è stata istituita dalla Regione Toscana per fronteggiare i costi legati all'emergenza che ha colpito il territorio della Lunigiana a seguito dell'alluvione del 25 ottobre 2011 (legge regionale 15 novembre 2011 n. 58 "Interventi urgenti per fronteggiare la grave emergenza a seguito degli eventi alluvionali in Lunigiana. Istituzione dell'imposta regionale sulla benzina e determinazione dell'aliquota per l'anno 2012 ai sensi dell'articolo 5, comma 5-quater, della legge 24 febbraio 1992, n. 225  - Istituzione del servizio nazionale di protezione civile", modificata con la legge finanziaria 2012 (legge regionale n. 66 del 27/12/2011).

L'aliquota di euro 0,05 per litro di benzina è dovuta, solo per l'anno 2012 (periodo d'imposta: 1 gennaio 2012 – 31 dicembre 2012), dai concessionari o titolari dell'autorizzazione dell'impianto di distribuzione di carburante ubicato sul territorio della Regione Toscana o, per sua delega, dalla società petrolifera che ne sia unica fornitrice.

Vai al dettaglio su soggetti passivi, base imponibile, misura dell'imposta, quando pagare

 

Torna alla lista dei tributi >>>

 


Ultima modifica: 14/03/2013 16:08:03 - Id: 118600