Skip to Content skip-to-menu

Difesa del suolo

In Primo Piano

Documento Operativo per la Difesa del Suolo

Atto di programmazione per gli interventi di mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico

Studi e banche dati sulla difesa del suolo

Studi e dati relativi alla prevenzione del rischio idrogeologico e idraulico

Modulistica per la tutela delle opere idrauliche e la gestione delle risorse idriche e della costa

Autorizzazioni idrauliche , concessioni acque pubbliche e aree del demanio fluviale, invasi e sedimenti marini

Emergenza Livorno

Ufficio del Commissario

Difesa del suolo, la mappa interattiva

Mappa interattiva degli interventi per la riduzione del rischio idraulico e idrogeologico

Interventi di difesa del suolo

Lavori di messa in sicurezza idraulica, regimazione e manutenzione dei corsi d'acqua

Implementazione di modello idrologico distribuito per il territorio toscano

Implementazione di modello idrologico distribuito per il territorio toscano

(Referente: Prof. Fabio Castelli- dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Università degli Studi di Firenze).


Nell'ambito dell'Accordo di collaborazione tra Regione Toscana e Università di Firenze di cui alla DGRT 1133/2012  si è proceduto ad effettuare un aggiornamento del modello Idrologico distribuito sviluppato dal Dipartimento di Ingegneria civile ed Ambientale  in uso presso il Centro Funzionale della Regione Toscana per la previsione degli eventi di piena in tempo reale (MOBIDIC).

L'aggiornamento ha riguardato più aspetti tra cui la struttura numerica del modello e i dati di input al modello MOBIDIC.
In particolare a partire dalla  banca dati pedologica, sono state stimate la densità apparente, la ritenzione idrica (contenuto in acqua gravitazionale e di acqua capillare) e della conducibilità idraulica satura sia per l'intero suolo che per l'orizzonte superficiale .

I parametri sviluppati per MOBIDIC, laddove possibile, sono stati convertiti in parametri utilizzabili anche per il software opensource HMS, tra questi vi sono: la celerità idraulica dei rami  e i valori Curve Number  a partire dalla pedologia e dall'uso del suolo.
Il modello aggiornato è stato applicato per la previsione delle portate di piena nel tempo differito per il bacino Toscana Nord.

E' stato inoltre  effettuata un approfondimento circa alcuni modelli idrologici (HEC HMS, ALTO, MOBIDIC) applicandolo al caso pilota dell'Ombrone Pistoiese Bisenzio.


Vai alla pagina del Seminario di presentazione dei risultati

 


Ultima modifica: 25/02/2016 13:38:12 - Id: 12752584
  • Condividi
  • Condividi