Skip to Content skip-to-menu

Cinema, musica e teatro

In Primo Piano

Ort, presentata la XXXVII stagione concertistica

Numerose nuove iniziative in programma a Firenze e in Toscana

Mercantia, la grande festa del teatro di strada

Il festival di Certaldo arriva alla sua XXX edizione

Il cinema celebra il Cinquantenario dell'Alluvione

Il cinema celebra il Cinquantenario dell'Alluvione

Il 4 novembre a La Compagnia una giornata di film e documentari a ingresso libero

La Compagnia, Casa del Cinema della Toscana (via Cavour, 50/r, Firenze) celebra il Cinquantenario dell'alluvione con  una giornata di proiezioni di film e documentari ad ingresso libero.

Le proiezioni in programma:

Ore 15.30
241 chilometri al mare, Arno. Storie e vite di fiume
Documentario scritto e diretto da Tobia Pescia (Italia 2016, 55'), prodotto da Fondazione Sistema Toscana con il contributo di Unicoop Firenze. La musica originale è composta dallo stesso Pescia con Tommaso Cimò.

Ore 18.30
Firenze 66 - Dopo l'alluvione
Film del regista fiorentino Enrico Pacciani; una produzione Alkermes e Sky Arte HD.
Il film è stato realizzato con il contributo di Fondazione Cassa Risparmio di Firenze, in collaborazione con l'Archivio del Festival dei Popoli e nell'ambito del programma Sensi Contemporanei per il Cinema.

Ore 21.00
Firenze, Novembre ‘66
Di Mario Carbone (Italia, 1966, 23', proiezione ); documentario realizzato nello stesso anno dell'alluvione e proveniente dall'archivio del Festival dei Popoli. Il commento del film venne scritto da Vasco Pratolini e interpretato da Giorgio Albertazzi.

Ore 21.30
Camminando sull'acqua
Di Gianmarco D'Agostino. Il film, prodotto dallo stesso regista, è un evento speciale del 57 Festival dei Popoli ed è un racconto dell'alluvione del 1966 attraverso gli occhi e la macchina da presa di Beppe Fantacci che, insieme a Emilio Pucci e Enzo Tayar, escogitò un piano per risollevare dal fango più di trecento aziende artigianali.


Ultima modifica: 03/11/2016 12:12:37 - Id: 13801852