Skip to Content skip-to-menu

Centri per l’impiego

In Primo Piano

Recapiti e orari degli uffici sul territorio

con una mappa georeferenziata per orientarsi tra gli sportelli territoriali della Toscana

EURES, pronti a partire, trovare lavoro o assumere un lavoratore in Europa?

Lavoro e formazione all'estero

EURES, pronti a partire, trovare lavoro o assumere un lavoratore in Europa?

Le guide del servizio EURES

 

Pronti a partire?
Tutto ciò che dovete sapere sulle condizioni di vita e di lavoro all'estero... e non solo
Un opuscolo a cura della Commissione europea - Direzione generale per l'Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione rivolto a chi sta pensando di trasferirsi a vivere e a lavorare all'estero o ai pendolari che si recano a lavorare all'estero ogni giorno, in qualità di lavoratori transfrontalieri.
La pubblicazione contiene utili suggerimenti per cercare un lavoro e proporsi per un posto vacante in ciascuno Stato membro dell'Unione europea, oltre che in Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera. Tutti questi paesi hanno sottoscritto un accordo per consentire ai rispettivi cittadini di viaggiare e lavorare sul territorio di un altro paese firmatario


Trovare un lavoro in Europa
Una guida per chi cerca lavoro, a cura della Commissione europea - Direzione generale per l'Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione .  Vivere e lavorare in un altro paese è un'opportunità molto interessante per i cittadini europei di tutte le età. In effetti, sempre più persone riconoscono i vantaggi derivanti dall'avere acquisito un'esperienza professionale in un altro paese europeo. Ciononostante, solo il 3 % dei cittadini europei vive e lavora in uno Stato membro diverso dal proprio paese di origine. Eppure lavorare all'estero, anche solo per qualche tempo, può migliorare in misura significativa le proprie abilità e competenze e aumentare le possibilità di trovare un lavoro migliore nel proprio paese.


Assumere in Europa:
Una guida per i datori di lavoro, a cura della Commissione europea Direzione generale per l'Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione

In un mondo in rapida evoluzione, la vostra azienda può avere bisogno di guardare più lontano per attirare i migliori dipendenti. Trovare le persone giuste può essere una sfida. Una soluzione adottata da un numero crescente di imprese è quella di assumere personale da tutta Europa. Circa il 3 % degli europei vive e lavora in uno Stato membro diverso dal proprio paese d'origine, apportando diverse competenze e una nuova prospettiva al loro posto di lavoro e offrendo ai datori di lavoro la possibilità di trovare i dipendenti più idonei in una rosa più ampia di candidati. Questa guida affronta il problema delle assunzioni all'estero, esaminandone le diverse fasi


Fonte: https://bookshop.europa.eu

 


Ultima modifica: 15/02/2017 16:47:21 - Id: 14098633