Skip to Content skip-to-menu

Testata 2016

Diritto alla pace per un mondo sostenibile

Diritto alla pace per un mondo sostenibile

XVIII Meeting dei diritti umani - 10 dicembre 2014


E' dal 1997 che la Regione celebra il 10 dicembre, anniversario dell'approvazione della Dichiarazione universale dei diritti dell'Uomo, con un Meeting dedicato ad attività di approfondimento e discussione sul tema dei diritti coinvolgendo gli studenti delle scuole superiori di tutta la Toscana.

Al raggiungimento della XVIII edizione, il Meeting dei Diritti Umani esce dai confini della Toscana per assumere una dimensione europea. Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea, coinvolge, accanto alla Regione Toscana come capofila e al partner storico Oxfam Italia, nuovi partner italiani ed europei, tra i quali l'Università di Firenze (Facoltà di Scienze Politiche e Sociali), la Regione francese della Bassa Normandia, l'Istituto Internazionale per la Pace e Diritti Umani di Caen e la Regione Istria in Croazia.

Il progetto ha come obiettivo quello di promuovere tra i giovani cittadini europei una cultura dei diritti universali dell'uomo per un futuro più equo e libero da povertà e ingiustizia, sensibilizzandoli a migliorare la loro consapevolezza nella promozione dei diritti umani a livello locale e globale.

Sono stati oltre 200 gli ospiti e 150mila i ragazzi che nel corso di questi 18 anni hanno voluto partecipare con le loro storie a questa giornata, con un contributo di attenzione che ha coinvolto cultura, scienza, arte, sport, spettacolo, istituzioni, politica e mondo del volontariato.

L'edizione di quest'anno è dedicata al Diritto alla pace, esaminato dal punto di vista della sostenibilità ambientale ed alimentare: se ne parlerà al termine di un lungo ciclo di percorsi didattici sul tema specifico frequentati da migliaia di ragazzi che si troveranno al Mandela Forum per confrontare le loro esperienze.
 

Comunicati stampa (a cura di Toscana Notizie)


 


Ultima modifica: 13/09/2016 17:49:44 - Id: 11950920