Skip to Content skip-to-menu

Cittadini per la salute

In Primo Piano

Forum per l'esercizio del diritto alla salute

Confronto, consultazione e proposta su tutte le materie attinenti al diritto alla salute

Come nasce il GART

Come nasce il GART

un gruppo di cittadini al servizio della qualità e della sicurezza delle cure


Con Delibera di Giunta 46/2012 la Regione Toscana istituisce il GART, il Gruppo dei cittadini formati ai temi della qualità e sicurezza delle cure con  il percorso di formazione l'Accademia del Cittadino della Regione Toscana (prima edizione 2009-2010).
L'istituzione del gruppo accresce il ruolo strategico dei cittadini nei processi di promozione e valutazione di qualità e sicurezza nelle strutture sanitarie della Regione Toscana.
Il gruppo ha infatti il compito di supportare le iniziative del Settore Qualità dei servizi, governo clinico e partecipazione e le attività del Centro regionale per la Gestione del Rischio Clinico e sicurezza del paziente. I membri del gruppo aumentano nel 2013 con la presenza di nuovi rappresentanti dei cittadini formati nella seconda edizione dell'Accademia del cittadino. Attualmente il GART si compone di 30 cittadini.

Nel percorso formativo dell'Accademia i cittadini si sono confrontati con tematiche ampie e innovative come i temi della ricerca epidemiologica/clinica, delle incertezze in medicina, l'informazione e la comunicazione della salute, il problema degli eventi avversi e della sicurezza delle cure, il ruolo del cittadino nella valutazione della qualità e sicurezza del servizio sanitario. Gli incontri sono stati anche un'occasione per condividere le attività delle associazioni di appartenenza e costruire delle reti informali e formali fra i diversi stakeholder.

Nei prossimi anni altre iniziative saranno organizzate al fine di garantire una maggiore partecipazione di cittadini e pazienti competenti del gruppo GART coinvolti attivamente nelle iniziative per il miglioramento della qualità e sicurezza delle cure. Il GART ha acquisito anche rilevanza istituzionale partecipando al Forum Permanente dei cittadini con due suoi rappresentanti e a Comitati/commissioni su progetti e argomenti specifici.
Relativamente ai temi della sicurezza del paziente i componenti del GART sono chiamati a partecipare agli audit per eventi significativi e alle visite per la valutazione delle attività relative alla sicurezza nelle aziende sanitarie svolte dal gruppo itinerante per la sicurezza del paziente (patient safety walkaround). Inoltre i membri del GART possono collaborare alle attività regionali inerenti le iniziative promosse dall'OMS relativamente alle tematiche della Global Alliance of Patient for Patient Safety. I componenti partecipano a tavoli di lavoro regionali (sui temi della carta dei servizi, della partecipazione, della prevenzione, della comunicazione) ad iniziative nazionali e regionali di valutazione partecipata della qualità dei servizi sanitari. 
Il coinvolgimento dei cittadini e pazienti soprattutto nello sviluppo delle tematiche legate al rischio clinico e alla sicurezza è un'attività che solo in questi ultimi anni si è sviluppata in modo più strutturato a livello nazionale ed internazionale. Il GART rappresenta una dimostrazione di chiara volontà politica della Regione Toscana verso la promozione dei temi della qualità e sicurezza delle cure.


Ultima modifica: 18/12/2014 12:23:47 - Id: 12166153