Skip to Content skip-to-menu

Vittorio Bugli

Biografia

Biografia

 

Sono nato a Bagno a Ripoli nel 1958. Fin da ragazzo mi sono occupato di politica. Già nei primi anni delle superiori sono stato uno dei dirigenti del Movimento Studentesco e segretario della Federazione Giovanile Comunista di Bagno a Ripoli.
 
Con i primi anni dell'università mi sono distaccato dalla politica attiva. Nel 1982 ho iniziato a lavorare in una vetreria di Empoli dove sono rimasto fino al 1995 e mi sono occupato della parte commerciale, del design e poi della direzione aziendale.
 
Nel 1990, dopo i grandi cambiamenti, ho deciso di riprendere a fare politica attiva e sono stato eletto Consigliere Comunale di Empoli. Per due anni ho fatto l'assessore allo sviluppo economico per poi lasciare impossibilitato dagli impegni professionali.
 
Nel 1995 sono stato eletto Sindaco di Empoli. Questa bella esperienza è durata fino al 2004. In quegli anni ho fatto anche il Presidente del Circondario Empolese Valdelsa e della Conferenza dei Sindaci della Azienda USL 11. Anni con molte soddisfazioni dove si è affermata la coesione di un'area territoriale tra le più forti della regione che, puntando sul ruolo fondamentale di Empoli, riuscì ad ottenere importanti conquiste per il territorio e tentò di mettersi fattivamente a disposizione dello sviluppo della Toscana, aprendosi e mettendosi in gioco. Sono stati gli anni del Circondario, di nuovi importanti servizi come il Polo Universitario e di infrastrutture come il nuovo ospedale o la nuova SS 429.
 
Poi ho fatto per 2 anni il Presidente e Amministratore Delegato di Publiservizi S.p.A. Nel 2003 ho fondato l'Associazione per l'Arno, della quale sono stato Presidente, che ha contribuito a rimettere questa grande risorsa al centro dell'attenzione della società toscana.
 
Nel 2005 sono stato eletto Consigliere Regionale, e ho aderito al gruppo del PD. Nella mia prima legislatura ho fatto il Presidente della Terza Commissione "Attività Produttive". Nella seconda legislatura, sono stato Capogruppo del Partito Democratico fino a che, il 14 marzo del 2013, il Presidente Rossi mi ha nominato assessore alla Presidenza.
 
Nel giugno 2015 sono stato riconfermato assessore regionale.

Ultima modifica: 15/07/2015 16:51:53 - Id: 655634