Skip to Content skip-to-menu

Prodotti tipici

In Primo Piano

Pane toscano DOP

Il grano è sempre stato presente nella mensa Toscana come elemento base dell'alimentazione di tutti i ceti sociali, tanto che gli stessi statuti comunali contengono notizie...

Corsi per assaggiatori di olio d'oliva

Procedure amministrative per il rilascio dell'autorizzazione per la realizzazione di corsi per assaggiatori di olio d'oliva (decreto 18 giugno 2014 del Ministro delle Politiche...

Promozione del vino sui mercati dei paesi terzi

Online l'elenco dei progetti finanziabili. Invito alla presentazione dei progetti campagna 2016/2017 Data di scadenza presentazione domande Thursday, 30 June 2016 17:00 Data...

La nuova OCM vitivinicola

Dal 1° gennaio 2016 le nuove regole per la gestione del potenziale viticolo   Con il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17...

Programma apicoltura 2015-2016

Le Associazioni rappresentative potranno fare domanda di accesso al contributo per le Azioni A-B dal 30 settembre 2015 al 15 ottobre 2015

Elenco dei tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini e extravergini

Articolazione regionale toscana: come iscriversi   L'articolazione regionale toscana dell'elenco dei tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini e extravergini è...

BEERBONE

BEERBONE

Il Silicio, autorizzato come integratore alimentare, è essenziale per il metabolismo del tessuto connettivo e osseo. Studi epidemiologici nutrizionali hanno positivamente associato l'assunzione di Silicio con la densità ossea, evidenziando carenze nutrizionali di Silicio nelle diete occidentali. La birra è in assoluto l'alimento che maggiormente contribuisce all'assunzione del Silicio nella forma prontamente biodisponibile e bioassorbibile. Il progetto si propone di valutare gli effetti benefici del Silicio contenuto nelle birre prodotte in Val d'Orcia. La birra ad adeguato contenuto di Silicio si propone come nuovo trattamento preventivo per patologie croniche degli anziani legate anche a condizioni di malnutrizione, osteoporosi e osteoartrosi.


Soggetto capofila
Annalisa Santucci
Dipartimento di Biotecnologie, Chimica
e Farmacia - Università di Siena

annalisa.santucci@unisi.it
tel 0577 234958
 

Soggetti partecipanti
MTL Toscana Srl - Birrificio San Quirico -, San Quirico d'Orcia, Siena
ISVEA Srl - Istituto Per Lo Sviluppo Viticolo, Enologico Ed Agroindustriale -, Poggibonsi

Durata
Marzo 2015 - Marzo 2017

 

Descrizione delle innovazioni attese con la realizzazione del progetto

  • Approccio strategico dal meccanismo molecolare dell'azione del Silicio (Si) per l'ottenimento di una nuova birra
  • Approccio sperimentale Global foodomics
  • Primo studio dell'azione del Si/birra sulla cartilagine e osteoartrosi e del Si in birre italiane

Trasferibilità
Piano sanitario Uso di modelli organotipici umani per valutare gli effetti del Si indirizzando verso l'immediata sperimentazione sull'uomo
Piano culturale Dati sul meccanismo d'azione del Si il cui ruolo biologico è sconosciuto 
Piano industriale Dati molecolari per la produzione di una nuova birra con adeguato contenuto in Si per la prevenzione di osteoporosi e artrosi
Promozione di ricerca, sviluppo e innovazione sui cereali della Val d'Orcia, (importanza ecogeografica dei cereali per contenuto di Si)
Prospettive internazionali Progetto pilota verso il mercato internazionale della birra
Impatto socio-economico e sulla salute Trattamento preventivo di patologie croniche degli anziani riducendo costi socio-sanitari e promuovendo benessere.

Dati preliminari a supporto dell'idea progettuale
Si è essenziale per la mineralizzazione ed inibire il riassorbimento osseo in modelli di osteoporosi (OP). Studi epidemiologici nutrizionali
USA e UK associano assunzione di Si con densità ossea minerale, evidenziando carenze nutrizionali di Si nelle diete occidentali. 
Effetti terapeutici del Si sono documentati nell'invecchiamento di pelle, annessi cutanei, cartilagine, nell'aterosclerosi, malattie cardiocircolatorie,  Alzheimer. La birra è l'alimento che maggiormente contribuisce all'assunzione del Si nella dieta, in quanto principale fonte di acido ortosilicico (OSA) biodisponibile/bioassorbibile. Il progetto valuterà gli effetti del Si delle birre su modelli umani cellulari osteoarticolari. Il gruppo UniSI possiede ampia expertise sui meccanismi fisiopatologici di patologie osteoarticolari ed ha una biobanca cellulare esclusiva. Il birrificio San Quirico produce birre ad alto contenuto di Si.

Principali obiettivi del progetto Uso di un approccio global foodomics per la comprensione della relazione causa-effetto del Si contenuto nella birra in sistemi biologici umani attraverso la valutazione di marcatori molecolari della funzionalità specifica tissutale e validazione dei risultati in modelli umani cellulari/tissutali di osteoporosi e osteoartrosi/artrite presenti presso i nostri laboratori. 

Fase 1 - Determinazione del range di tossicità del Si. 

Fase 2 - Determinazione della relazione causa-effetto dell'azione di OSA e birra sulla funzionalità cellulare. 

Fase 3 - Validazione su modelli cellulari/ tissutali di OP e OA dei risultati di Fase 1 e 2. 

Obiettivo finale: Determinazione della dose ottimale di OSA con cui supplementare (attraverso scelta dei cereali, metodo di birrificazione) una birra per la prevenzione di OP e OA nell'uomo. 

 

•  torna all'elenco dei progetti


Ultima modifica: 14/02/2017 10:13:17 - Id: 12756642