Skip to Content skip-to-menu

Zootecnia

In Primo Piano

Aiuti per l'acquisto di riproduttori

Con il presente intervento la Regione Toscana sostiene la competitività delle aziende zootecniche toscane attraverso il sostegno al miglioramento genetico degli allevamenti, nello specifico...

Proroga scadenza bando Sostegno alle attività di promozione delle PMI che producono formaggio "Pecorino Toscano DOP" o "Pecorino delle Balze Volterrane DOP"

Contributo in conto capitale, per l'attuazione, all'interno del mercato dell'Unione Europea e internazionale, di attività di promozione che possano contribuire ad accrescerne lo...

Aiuti per le "sentinelle" blu tongue

Emanato il decreto per il sostegno in regime “de minimis” per le “sentinelle” blu tongue. Le domande dal 4 aprile al 14 giugno sul sistema ARTEA con ID 331

Aiuti per lo smaltimento carcasse

Emanato il decreto per il sostegno allo smaltimento carcasse di capi morti in azienda nelle annualità 2017 e 2018. Le domande dal 4 aprile al 20 maggio sul sistema ARTEA con ID 332

Interventi per 2 milioni di euro per il rilancio del settore zootecnico con particolare riguardo al comparto ovicaprino da latte

La Giunta regionale con la delibera n. 93 del 28/01/2019 ha approvato una serie di interventi per il rilancio del settore zootecnico, con priorità per il comparto ovicaprino da latte, assegnando a...

Le regole per la riproduzione animale

Online l'aggiornamento 2019 delle stazioni di monta equina naturale e delle stazioni d'inseminazione artificiale equina operanti sul territorio regionale. La normativa di...

Asta pubblica di cavalli e asini regionali

Stalloni regionali

Asta pubblica di cavalli e asini regionali

A Pisa, il 30 gennaio, un'asta per l'alienazione di 16 equidi. Presentazione delle domande di ammissione all'asta entro le ore 13 del 27 gennaio 2014.


Il 30 gennaio si svolgerà presso la sede di Pisa della "Regione Toscana - settore Formazione professionale in agricoltura–animazione rurale", in via Roma 3 cap 56126, un'asta pubblica per l'alienazione di 16 equidi (cavalli e asini) che per l'età raggiunta, e/o per caratteristiche morfologiche o funzionali o di razza non sono più idonei all'attività di monta naturale ai fini dell'incremento della razze: guarda le schede descrittive degli equidi in vendita.
L'avviso d'asta pubblica per l'alienazione degli equidi è stato approvato con decreto dirigenziale n. 5685 del 12 dicembre 2013 "Alienazione di equidi di proprietà regionale per limitato impiego nella riproduzione".

Come partecipare all'asta e presentare l'offerta economica
Ogni concorrente persona fisica o giuridica dovrà far pervenire l'offerta, inserita in un plico sigillato e
controfirmato sui lembi di chiusura, entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 27 gennaio 2014, pena
l'esclusione dalla procedura d'asta, presso la sede del settore Formazione professionale in agricoltura–animazione rurale in via Roma 3 56126 Pisa. Tutti i dettagli nel testo integrale dell'avviso d'asta
Scarica:
- modello istanza di ammissione all'asta
- modello offerta economica
- elenco degli equidi

Referenti per la procedura d'asta
Dr.ssa Francesca Cappè: telefono 050 8006225 e-mail: francescamaria.cappe@regione.toscana.it
Roberto Ribechini: telefono 050 8006203 e-mail: roberto.ribechini@regione.toscana.it

Responsabile della procedimento
Dr. Roberto D'Alonzo - tel 050 8006232 e-mail: roberto.dalonzo@regione.toscana.it


Ultima modifica: 24/11/2014 17:15:12 - Id: 11329304
  • Condividi
  • Condividi