Skip to Content skip-to-menu
Ricerca pubblicazioni

Pubblicazioni

Pubblicazioni

Toscana è molte cose, in molti settori. E qualcuna di queste si trova raccontata in alcune pubblicazioni edite dalla Regione. Sfogliarle, anche in versione digitale, consente di iniziare una affascinante e utile passeggiata fra sentieri che portano in diverse direzioni: dalla cultura al sociale, dall'economia all'ambiente. E quando si cammina bene, come in questi casi, si può davvero capire meglio una realtà così complessa e stimolante come la Toscana. 

Per chi cerca una pubblicazione, la Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo è un ottimo punto di approdo.

Un'utile bussola per orientarsi nei sentieri delle pubblicazioni di Giunta e Consiglio è la Banca dati delle pubblicazioni [formato .xls] che, oltre all'anagrafica, fornisce informazioni anche sulla tipologia di pubblicazione (cartacea e digitale), la tipologia di formato digitale se presente (pdf o e-book) con il link alla pubblicazione: creata dalle strutture regionali per soddisfare gli adempimenti normativi (monitoraggio del deposito legale, rilevazione Istat sulla produzione libraria e monitoraggio delle collane regionali), la banca dati risulta un agevole strumento per visualizzare le pubblicazioni digitali dal 2014 in formato elenco con note per orientarsi nel cammino.


Ultima modifica: 20/12/2016 12:55:59 - Id: 257320
Vi segnaliamo

Gli utenti del treno regionale in Toscana

Gli utenti del treno regionale in Toscana Le indagini di customer satisfaction costituiscono un importante strumento di valutazione della qualità percepita dagli utenti e...

Report di fine legislatura 2010 - 2015

Gli impegni attivati, le questioni critiche e i risultati raggiunti, le risorse messe a disposizione. In pillole i cinque anni della legislatura  regionale che si...
Altre pubblicazioni

Antonio Berti ... e gli artisti fiorentini continuavano a nascere

Antonio Berti ... e gli artisti fiorentini continuavano a nascere

Con questa mostra, dedicata allo scultore toscano Antonio Berti, il Museo Casa Rodolfo Siviero prosegue la serie delle esposizioni dedicate agli artisti che intrattennero con Siviero rapporti di amicizia e collaborazione culturale.
In un tempo in cui sembrava trionfare la civiltà basata sulla tecnologia e sui consumi ed incombeva la minaccia atomica, Antonio Berti con la sua arte intese affermare la centralità della figura umana e delle problematiche umanistiche.
La scelta dell'artista per la classicità figurativa non vuol dire comunque che Berti sia rimasto chiuso verso la modernità, ma soltanto che il suo sentimento e la sua educazione lo indirizzavano verso una ricerca che avesse al centro l'uomo ed il suo rapporto con la natura e la bellezza.
Questa pubblicazione contiene una guida che ci accompagna lungo il percorso espositivo e ci illumina sul contesto in cui nacquero le pregevoli opere esposte.

 

Antonio Berti … e gli artisti fiorentini continuavano a nascere : 10 giugno - 31 dicembre 2011 : Firenze, Museo Casa Siviero

I. Toscana. Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore musei e ecomusei
II. Amici dei musei e dei monumenti fiorentini
III. Ravenni, Gian Bruno
IV. Guiducci Bonanni, Carla
V. Sanna, Angela
VI. Tori, Attilio
1. Berti, Antonio – Sculture - Museo Casa Rodolfo Siviero, Firenze – Cataloghi di esposizioni
730.92


Ultima modifica: 15/04/2016 16:17:09 - Id: 52193