Salta al contenuto Salta al menu'

Farmaci

In Primo Piano

Risparmiare con i farmaci generici

I farmaci generici sono medicinali il cui principio attivo, da molto tempo utilizzato in terapia, ha perduto la copertura del brevetto e che le aziende farmaceutiche possono...
« Indietro

Fitovigilanza

Fitovigilanza

La fitovigilanza è una disciplina che si propone di valutare il rischio connesso all'uso dei fitoterapici e, attraverso il monitoraggio delle reazioni avverse, di aiutare a definirne la sicurezza. Tra tutti gli strumenti disponibili, quello che gioca un ruolo di primaria importanza è rappresentato dalla segnalazione spontanea, ovvero il report da parte di un operatore sanitario o di un cittadino del verificarsi di una reazione avversa a un fitoterapico.

La sorveglianza delle reazioni avverse da prodotti di origine vegetale è coordinata dal centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell'Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l'Agenzia Italiana del Farmaco e il Ministero della Salute.

Segnalazione
La segnalazione di un evento avverso a un prodotto di origine naturale deve essere effettuata tramite un'apposita scheda da inviare via fax al responsabile di Farmacovigilanza dell'Azienda sanitaria di appartenenza che provvederà a inviarlo all'Istituto Superiore di Sanità.

  • scheda di segnalazione  ►►
  • responsabili di Farmacovigilanza delle Aziende sanitarie 
     

La vigilanza sulla sicurezza dei prodotti a base di cannabis ha un sistema dedicato.
Per questi prodotti l'operatore sanitario dovrà inviare la segnalazione al responsabile di Farmacovigilanza della Azienda Sanitaria di appartenenza, attraverso le apposite schede ►►

Raccolta dati pazienti trattati con cannabis
In merito alle prescrizioni magistrali a base di cannabis, i medici, secondo quanto previsto dal Decreto del Ministero della Salute del 9 novembre 2015, devono compilare la scheda per la raccolta dei dati dei pazienti trattati ►►
da trasmettere all'Istituto superiore di sanità (Iss), con le seguenti modalità:

  • I medici che hanno ottenuto l'accreditamento dall'Iss, devono inserire le scheda per la raccolta dei dati dei pazienti direttamente online sul portale dedicato dell'Iss ►►
  • I medici che non hanno le credenziali per accedere al portale dedicato dell'Iss devono inviare la scheda al Centro aziendale di Farmacovigilanza relativo al presidio ospedaliero/zona di appartenenza che provvederà all'inserimento online sul portale dedicato - indirizzi e contatti dei responsabili ►►.

Ultima modifica: 11/07/2018 11:57:58 - Id: 13903528