Salta al contenuto Salta al menu'

Ammortizzatori sociali

Ammortizzatori sociali in deroga: ampliata la platea dei beneficiari

Decreto legislativo n. 185/2016

Ammortizzatori sociali in deroga: ampliata la platea dei beneficiari

Importanti novità dall'Accordo quadro sottoscritto il 9 novembre 2016.


Con la delibera di Giunta regionale n. 1101 del 8 novembre 2016 sono state modificate le Linee Guida per gli ammortizzatori sociali in deroga in Toscana, già approvate con la D.G.R. n. 1324/2015,  a seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs. 185/2016.

In data 9 novembre 2016 è stato sottoscritto l'Accordo quadro fra la Regione Toscana e le parti sociali per la ratifica dell'intesa.

 

Cassa integrazione in deroga

Si prevede la possibilità per le aree di crisi regionale e complesse, di ricorrere alla cassa integrazione in deroga per ulteriori 3 mesi per le aziende che non possono usufruire di altre misure di sostegno al reddito. Tutto ciò a condizione che i trattamenti inizino entro il 31 dicembre 2016, anche con prosecuzione nel 2017.

 

Mobilità in deroga

L'accordo consentirà di dare tre mesi di sostegno al reddito ai lavoratori delle 4 aree di crisi di Livorno, Piombino, Massa Carrara e Amiata che hanno esaurito le prestazioni di tutela del reddito per la disoccupazione involontaria dal 8 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016, o l'indennità di mobilità ordinaria ex L. 223/91 dal 8 ottobre 2015 al 30 aprile 2017.

Per le richieste di mobilità in deroga con decorrenza nell'anno 2017, visto che la circolare ministeriale n. 34 del 4/11/2016 impone alle Regioni l'adozione del provvedimento autorizzatorio entro la fine del 2016, sarà necessaria la presentazione delle istanze da parte dei cittadini entro e non oltre il 16 dicembre 2016.

Nell'intero territorio regionale, invece, potranno essere garantiti tre mesi aggiuntivi di mobilità in deroga a tutti coloro che esauriscono la mobilità ordinaria ex L. 223/91 entro la fine dell'anno a partire dall'8 ottobre 2016, data in cui è entrato in vigore il D.lgs. 185/2016.


Ultima modifica: 22/11/2016 15:49:47 - Id: 48745