Salta al contenuto Salta al menu'

Ticket

Ticket sulle prestazioni di Pronto soccorso

Ticket sulle prestazioni di Pronto soccorso

 

  • Dal 1 aprile è abolito il contributo di 10 euro per la digitalizzazione sulle prestazioni di diagnostica per immagini

Per le situazioni ritenute non gravi, classificate in Pronto soccorso con codice di priorità bianco o azzurro, è previsto il pagamento di un ticket fino ad un importo massimo di €50.

Non è richiesto pagamento del ticket per i codici rosso, giallo e verde.

Sono esenti dal pagamento del ticket per le prestazioni erogate al Pronto soccorso:

  • tutti gli assistiti esenti dalla partecipazione alla spesa per le prestazioni di specialistica ambulatoriale
  • i ragazzi di età inferiore a 14 anni
  • gli utenti dimessi dal Pronto soccorso con codice di priorità bianco ed azzurro per situazioni correlate a: avvelenamenti acuti, traumatismi (che esitino in sutura o immobilizzazione), necessità di un breve periodo di osservazione nell'area di Pronto soccorso o comunque all'interno della struttura ospedaliera
  • gli appartenenti alla forze di Polizia, Carabinieri, Forze armate e Vigili del fuoco, che non godono di copertura Inail, per le prestazioni erogate in seguito a infortuni sul lavoro.

Ultima modifica: 01/04/2019 13:27:07 - Id: 273686
  • Condividi
  • Condividi