Salta al contenuto Salta al menu'
Ricerca pubblicazioni

Pubblicazioni

Pubblicazioni

Toscana è molte cose, in molti settori. E qualcuna di queste si trova raccontata in alcune pubblicazioni edite dalla Regione. Sfogliarle, anche in versione digitale, consente di iniziare una affascinante e utile passeggiata fra sentieri che portano in diverse direzioni: dalla cultura al sociale, dall'economia all'ambiente. E quando si cammina bene, come in questi casi, si può davvero capire meglio una realtà così complessa e stimolante come la Toscana. 

Per chi cerca una pubblicazione, la Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo è un ottimo punto di approdo.

Un'utile bussola per orientarsi nei sentieri delle pubblicazioni di Giunta e Consiglio è la Banca dati delle pubblicazioni [formato .xls] che, oltre all'anagrafica, fornisce informazioni anche sulla tipologia di pubblicazione (cartacea e digitale), la tipologia di formato digitale se presente (pdf o e-book) con il link alla pubblicazione: creata dalle strutture regionali per soddisfare gli adempimenti normativi (monitoraggio del deposito legale, rilevazione Istat sulla produzione libraria e monitoraggio delle collane regionali), la banca dati risulta un agevole strumento per visualizzare le pubblicazioni digitali dal 2014 in formato elenco con note per orientarsi nel cammino.


Ultima modifica: 20/12/2016 12:55:59 - Id: 257320
Vi segnaliamo

Il valore delle biblioteche pubbliche di ente locale e della cooperazione bibliotecaria in Toscana: rapporto di monitoraggio 2014-2016

Dati estratti dal Sistema Informativo Regionale sui luoghi della cultura e dati statistici che la Regione Toscana raccoglie annualmente

Percorso diagnostico assistenziale sulla chirurgia della mano e microchirurgia nel sistema dell'emergenza-urgenza sanitaria

Linee guida su quanto è emerso dalla prima Conferenza di consenso europea sui reimpianti e i trapianti di segmenti d'arto a livello dell'arto superiore
Altre pubblicazioni

Speciale pubblico: sperimentazione di progetti pilota per la formazione del pubblico teatrale

Speciale pubblico: sperimentazione di progetti pilota per la formazione del pubblico teatrale

Il pubblico che assiste ad uno spettacolo teatrale potrebbe e dovrebbe essere un interlocutore vitale di una comunicazione culturale complessa e non un semplice utente-consumatore di un prodotto culturale. Per rendere fecondo il rapporto del pubblico con lo spettacolo teatrale è utile un lavoro promozionale, che conduca ad elevare la qualità della fruizione dello spettatore. Il progetto "Speciale Pubblico", sviluppato in collaborazione da Regione Toscana ed Ente teatrale italiano, è stato realizzato nelle tre province di Arezzo, Grosseto e Massa Carrara, attraverso un'attività di formazione rivolta agli operatori culturali che svolgono una funzione di "mediazione" tra pubblico e spettacolo. L'esperimento sarà esteso in seguito ad altre zone della Toscana, per stabilire un contatto con le necessità del pubblico e trovare i modi migliori per coinvolgerlo ed appassionarlo.

 

Speciale pubblico : sperimentazione di progetti pilota per la formazione del pubblico
teatrale

I. Toscana. Assessorato alla cultura II. Toscana. Direzione generale politiche formative, beni e attività culturali III. Ente teatrale italiano
1. Teatro – Pubblico – Formazione – Progetti – Toscana
792.01309455

 


Ultima modifica: 18/04/2016 11:24:57 - Id: 51905