Salta al contenuto Salta al menu'

Giovani

In Primo Piano

Progetto Giovanisì

Giovanisì , il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani , è un sistema di opportunità strutturato in 7 macroaree : Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare...

Progetto Giovanisì - Tirocini

La Regione Toscana, attraverso il progetto Giovanisì , promuove con un cofinanziamento l' attivazione di una delle tipologie di tirocinio esistenti (tirocini non...
« Indietro

Soggiorni estivi per bambini/e e ragazzi/e di età inferiore a 18 anni - anno 2018

Soggiorni estivi per bambini/e e ragazzi/e di età inferiore a 18 anni - anno 2018

Contributi ad associazioni, organizzazioni ed enti privati senza scopo di lucro, con sede operativa all'interno del territorio regionale.

mercoledì, 02 maggio 2018 10:37
venerdì, 01 giugno 2018 23:59
Non specificato

La Regione Toscana con Decreto Dirigenziale n. 5795 del 18.04.18 (pubblicato sul B.U.R.T. n. 18 Parte III del 2/05/18) ha approvato l'avviso per la promozione di interventi per il tempo libero di continuità educativa, destinati, senza alcuna discriminazione, a bambini/e e ragazzi/e di età inferiore a diciotto anni che si realizzino attraverso la modalità dei soggiorni residenziali con pernottamento nel periodo dal 1° giugno 2018 al 30 settembre 2018.

Destinatari

Possono presentare domanda associazioni, organizzazioni ed enti privati senza scopo di lucro, con sede operativa all'interno del territorio regionale, le cui attività, come risultanti dallo statuto o dall'atto costitutivo, siano coerenti con le finalità istituzionali della Regione Toscana in materia sociale e funzionali agli obiettivi della programmazione regionale.

Scadenza e presentazione domanda

I soggetti interessati a concorrere all'assegnazione dei contributi devono presentare la seguente documentazione:

  • lettera di trasmissione
  • formulario di cui all'Allegato B al D.D.R 5795/18, debitamente compilato e sottoscritto dal rappresentante legale
  • copia del documento di identità in corso di validità del rappresentante legale

La documentazione deve essere inviata alla Dirigente del Settore Welfare e Sport della Regione Toscana, Via di Novoli 26, Firenze entro e non oltre venerdì 1° giugno 2018 pena l'inammissibilità, con le seguenti modalità:

  1. trasmissione tramite interfaccia web Apaci, registrandosi al seguente indirizzo: http://www.regione.toscana.it/apaci e selezionando come Ente Pubblico destinatario "Regione Toscana Giunta"
  2. trasmissione tramite propria casella di posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo PEC istituzionale di Regione Toscana: regionetoscana@postacert.toscana.it 

Le comunicazioni dovranno riportare nel campo oggetto la seguente dicitura "Settore Welfare e Sport - Avviso pubblico soggiorni estivi 2018 – Nome soggetto proponente"(es. "Settore Welfare e Sport - Avviso pubblico soggiorni estivi 2018 – Associazione XXXXX").

Interventi ammissibili

Soggiorni residenziali per bambini/e e ragazzi/e di età inferiore a diciotto anni con pernottamento nel periodo dal 1° giugno 2018 al 30 settembre 2018  che prevedano, oltre a quanto stabilito dalla normativa nazionale:

  • l'accoglienza, la sistemazione e l'alloggio dei bambini/ragazzi in idonea struttura ricettiva (a titolo esemplificativo ma non esaustivo ostelli, alberghi, villaggi turistici, strutture agrituristiche e simili) ovvero in campeggi purché sorvegliati, organizzati ed attrezzati in maniera tale da garantire funzionalità, efficienza, massime condizioni di sicurezza, anche ambientali, adeguati servizi e congrui spazi tali da consentire di consumare i pasti e svolgere attività al coperto, al riparo di confortevoli e sicure strutture fisse;
  • spazi rispondenti ai requisiti urbanistici-igienici-sanitari previsti dalla normativa vigente;
  • il trattamento di pensione completa;
  • l'organizzazione e lo svolgimento di attività ludico-ricreative, culturali, sportive e di animazione in genere in una località marina, montana, collinare o lacustre con lo scopo di impiegare e valorizzare il tempo libero favorendo l'attenzione, l'impegno, lo sviluppo, la socializzazione la scoperta di territori, ambienti e tradizioni, la condivisione di regole organizzative, la comunicazione e la solidarietà e quindi la promozione della crescita dei bambini/ragazzi, rispondendo ai bisogni giovanili di nuove esperienze e conoscenze, svago, apprendimento, confronto, sperimentazione, autonomia e partecipazione. 

Contributo e modalità di erogazione

La Regione Toscana cofinanzia i progetti attraverso un contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% del costo complessivo del progetto.
L'importo massimo del contributo richiesto non potrà inoltre essere superiore alla differenza tra il costo complessivo del progetto, l'eventuale cofinanziamento del Soggetto proponente (fondi propri, quote associative, valorizzazione di attrezzature, di utilizzo sale, di personale ecc.) ed  entrate di cui beneficia il soggetto proponente (ossia finanziamenti ricevuti da altri soggetti, quote di partecipazione delle famiglie, ecc).
Il contributo assegnato a ciascun progetto non può superare in ogni caso l'importo massimo di complessivi euro 5.000,00

Il contributo concesso sarà corrisposto con le seguenti modalità:

  • anticipo del 50%  alla comunicazione della data di avvio progetto utilizzando la modulistica allegata al decreto (Allegato C - D.D.R 5795/18); 
  • saldo dietro presentazione - entro i 60 giorni successivi alla fine dell'attività - della relazione sullo svolgimento del progetto e della rendicontazione finale delle spese complessivamente sostenute utilizzando la modulistica allegata al decreto (Allegati D, E e F  - D.D.R 5795/18).

Dotazione finanziaria

L'importo complessivo messo a disposizione ammonta a € 200.000,00. I contributi saranno assegnati fino all'esaurimento delle risorse disponibili. 

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda, consultare integralmente l'avviso e la modulistica:

Per informazioni

Scrivere a bandisociale@regione.toscana.it

 

Atti correlati

D.G.R 350 del 3.04.18 "Approvazione criteri e modalità per la concessione di contributi finalizzati a sostenere la realizzazione di soggiorni estivi per bambini/e e ragazzi/e di età inferiore a 18 anni per l'anno 2018"

 

Regione Toscana

Ultima modifica: 15/05/2018 08:38:18 - Id: 15236739