Salta al contenuto Salta al menu'

Asili nido

In Primo Piano

Nuovo Regolamento per i servizi educativi per la prima infanzia

E' disponibile il nuovo Regolamento per i servizi educativi per la prima infanzia . Scarica il documento in formato .pdf >>>  

Linee guida regionali per la applicazione del nuovo Regolamento regionale per i servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni)

La Toscana ha compiuto un nuovo passo avanti nella qualificazione dei propri servizi rivolti ai bambini di età compresa tra i 3 mesi ed i 3 anni, con l'approvazione del nuovo Regolamento regionale in materia di servizi educativi per la prima infanzia (Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 41/R del 30 luglio 2013) in attuazione di quanto previsto dell'articolo 4 bis della Legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 . Al fine di consentire una migliore lettura...

Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti di conciliazione vita familiare - vita lavorativa rivolti ai servizi per la prima infanzia (3-36 mesi)

Si rende noto che anche per l'anno aducativo 2013/2014 (settembre 2013 -  luglio 2014) la Regione ha emanato un Avviso pubblico per la  realizzazione di Progetti di conciliazione vita familiare - vita  lavorativa rivolti ai servizi per la prima infanzia (3-36 mesi). I  contributi regionali saranno attribuiti ai Comuni che utilizzeranno tali  risorse per l'assegnazione di buoni servizio per la frequenza di servizi  per la prima...

Dal nido alla scuola superiore: i dati della Toscana a supporto della programmazione educativa territoriale

Il rapporto, realizzato con un taglio di tipo descrittivo, ha lo scopo fondamentale di contribuire a fornire una base conoscitiva che sia di supporto alla programmazione territoriale in materia di educazione e di istruzione, nella convinzione che ogni buon intervento sul territorio non possa prescindere da un'analisi di contesto accurata, opportunamente documentata e suffragata da dati, su cui poggi la consapevolezza delle criticità e dei bisogni che il territorio stesso...

SIRIA - Sistema Informativo Regionale Infanzia

SIRIA - Sistema Informativo Regionale Infanzia

La Regione Toscana dispone da alcuni anni di un sistema di rilevazione dei servizi educativi per la prima infanzia che consente (grazie alla collaborazione dei Comuni e dei soggetti pubblici e privati, titolari e gestori) di disporre di informazioni dettagliate ed aggiornate sui servizi educativi toscani, costituendo uno strumento conoscitivo fondamentale per la programmazione regionale del settore.

La necessità di disporre di sempre maggiori informazioni, accurate e aggiornate, relative ai servizi educativi, ha spinto il Settore Infanzia della Regione Toscana, in collaborazione con il Centro Regionale di Documentazione dell'Infanzia e l'Adolescenza istituito presso l'Istituto degli Innocenti, a predisporre il potenziamento del sistema informativo esistente.

A partire da lunedì 3 febbraio 2014 sarà possibile accedere al sistema informativo SIRIA - Sistema Informativo Regionale InfanziA -, per inserire i dati relativi ai servizi educativi per la prima infanzia, come previsto dall'articolo 53 del Regolamento 30 luglio 2013, n. 41/R "Regolamento di esecuzione della L.R. 26.7.2002, n. 32 (Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale, lavoro).

La rilevazione del 2014 prevede la compilazione di 2 schede di rilevazione:

  • Scheda "Comune": contenente informazioni sul sistema comunale dell'offerta. Sono tenuti a compilare tale scheda tutti i Comuni toscani, anche quelli eventualmente privi di servizi educativi sul proprio territorio.
     
  • Scheda "Unità di offerta - anagrafica": contenente informazioni per ciascuna unità di offerta  presente sul territorio di ogni comune toscano. Tutte le schede Unità di offerta (sia pubbliche che private) dovranno essere validate a cura dei Comuni.

L'inserimento dati e i processi di validazione dovranno concludersi entro la data del 28 febbraio 2014.  Tenendo conto di questo termine è facoltà di ciascun Comune definire la data entro cui ultimare l'inserimento dati da parte dei titolari di unità di offerta non comunali presenti sul territorio.
 

►Scarica le Istruzioni per la compilazione delle schede di rilevazione anno educativo 2013-2014 in pdf


Ultima modifica: 29/01/2014 09:27:15 - Id: 274624