Salta al contenuto Salta al menu'

Parchi e aree protette

In Primo Piano

Sistema regionale delle aree naturali protette

Le riserve naturali regionali e i parchi provinciali

I parchi e le aree protette

Circa il 10 per cento del territorio regionale in Toscana, per una superficie totale di circa 230mila ettari è coperto da parchi e aree protette.

Nulla osta e valutazioni di incidenza ambientale

Nuove procedure per la presentazione di istanze di Nulla Osta, VincA, autorizzazioni e altri atti di assenso per interventi all'interno delle Riserve Naturali regionali o che possano...

Parco Regionale della Maremma

Il Parco viene istituito con L.R. Toscana n. 65 del 5 giugno 1975. Un territorio che va da Principina a Mare, alla del fiume Ombrone, fino a Talamone

Parco Regionale Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli

Il Parco viene istituito con L.R. Toscana n. 61 del 13 dicembre 1979. Il territorio si estende sulla fascia costiera delle province di Pisa e Lucca

Parco Regionale delle Alpi Apuane

Il Parco viene istituito con Legge regionale 11 agosto 1997, n. 65. la maggior parte della superficie del parco si trova in Garfagnana

Servizio volontario di vigilanza ambientale: manifestazione di interesse

Servizio volontario di vigilanza ambientale: manifestazione di interesse

AVVISO PUBBLICO per la presentazione di Manifestazione di interesse al trasferimento ai Comuni delle risorse straordinarie di cui all'art. 4 della l.r. 77/2017 per l' avvalimento del servizio volontario di vigilanza ambientale prestato dalle Guardie ambientali volontarie – GAV (l.r. 30/2015, Titolo V).

mercoledì, 20 giugno 2018 09:00
venerdì, 20 luglio 2018 23:59
Non specificato

Possono presentare la manifestazione di interesse al trasferimento delle risorse le amministrazioni comunali che nel corso dell'anno 2018 abbiano già attivato il servizio di vigilanza ambientale volontaria o che si impegnino ad attivarlo entro il 31 dicembre dello stesso anno, con le modalità riportate al paragrafo 3.
Sono inammissibili le istanze che riportino un termine per l'attivazione del servizio volontario di vigilanza ambientale successivo alla data del 31.12.2018.

Decreto n.9137 del 05-06-2018
L.r. 30/2015 - l.r. 77/2017, art. 4 - Servizio volontario di vigilanza ambientale - Approvazione avviso per manifestazione di interesse e modulo di domanda.

Regione Toscana

Il trasferimento intende fornire un parziale sostegno nelle prime spese di organizzazione ai Comuni che, per garantire l' efficace esercizio delle attività di sorveglianza di cui alla lr 30/2015 svolta dalla polizia municipale, attivano nel corso dell'anno 2018 il servizio volontario di vigilanza ambientale prestato dalle Guardie Ambientali Volontarie – d'ora in poi GAV.
Il trasferimento riveste natura straordinaria per l'annualità 2018.


Ultima modifica: 02/08/2018 13:37:46 - Id: 15431142
  • Condividi
  • Condividi