Salta al contenuto Salta al menu'

118

Servizio di elisoccorso

Servizio di elisoccorso

Il servizio regionale di elisoccorso, attivato in data 29 luglio 1999, è parte integrante del sistema di emergenza-urgenza territoriale 118.

Il servizio è organizzato in tre basi operative, una per ciascuna area vasta:

  • Firenze - Azienda Usl Toscana centro - elicottero Pegaso 1 presso l'Ospedale di Santa Maria Annunziata
  • Grosseto - Azienda Usl Toscana sud est - elicottero Pegaso 2 presso l'Ospedale Misericordia
  • Massa-Carrara - Azienda Usl Toscana nord ovest - elicottero Pegaso 3 presso l'Aeroporto del Cinquale

Gli elicotteri effettuano sia interventi primari - dal luogo dell'incidente al presidio ospedaliero - che secondari - trasporto del paziente da un presidio ospedaliero ad un altro -, ma possono anche effettuare voli di ricerca e soccorso, trasporto di farmaci, organi e di persone e materiali in caso di calamità.
Oltre all'attività di trasporto sanitario, cosiddetta HEMS – Helicopter Emergency Medical Service - gli elicotteri effettuano anche attività di elisoccorso con tecniche particolari, quali l'uso del verricello, sulla base di una specifica convenzione tra la Regione Toscana ed il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano del CAI.

Il servizio si attiva attraverso il sistema 118


Da aprile 2009 è attiva presso la Centrale Operativa 118 di Firenze - Prato, la Centrale Unica regionale "Toscana Soccorso",  riferimento esclusivo  per la ricezione della richiesta di intervento e il coordinamento delle missioni di elisoccorso.

La base operativa di Firenze effettua attività esclusivamente diurna, mentre le basi di Massa Carrara e Grosseto sono operative sia nel diurno che nel notturno ed abilitate al sorvolo del mare.

Dal 2018 la base di Grosseto è abilitata anche al volo notturno con NVG (Night Vision Googles): si tratta di una tecnologia, fino a poco tempo fa di esclusivo uso militare, che di notte consente al pilota che vede attraverso particolari visori, di amplificare di migliaia di volte la luce residua così da poter distinguere perfettamente gli eventuali ostacoli e quindi portare a termine le missioni con maggior sicurezza. 

L'equipaggio dell'elisoccorso è composto da un pilota, un copilota, un medico, un infermiere e un tecnico di elisoccorso messo a disposizione dal Soccorso Alpino e Speleologico Toscano.


Ultima modifica: 08/04/2019 10:12:20 - Id: 54333
  • Condividi
  • Condividi