Salta al contenuto Salta al menu'

Cinema, musica e teatro

In Primo Piano

Ort, presentata la XXXVII stagione concertistica

Numerose nuove iniziative in programma a Firenze e in Toscana

Mercantia, la grande festa del teatro di strada

Il festival di Certaldo arriva alla sua XXX edizione

Sensi Contemporanei

Sensi Contemporanei

Il programma di investimenti pubblici arriva in Toscana con progetti per lo sviluppo e la crescita dell'audiovisivo

Investire nel settore audiovisivo per promuovere cultura, creare opportunità di crescita e nuova occupazione, avviare e sostenere le piccole e medie imprese, sperimentare nuove forme di sviluppo territoriale. Sono queste le finalità principali del Programma Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema che approda in Toscana e punta allo sviluppo del settore audiovisivo.

Il settore cinematografico ed audiovisivo offre molteplici opportunità per lo sviluppo territoriale: genera una filiera industriale in grado di incidere sul profilo culturale ed economico dell'ambiente interessato, valorizza le interdipendenze con altre filiere, attiva forme di cooperazione istituzionale pubblico-privato.

La Toscana offre un terreno molto fertile e collaudato in termini di progetti, strutture, servizi ed esperienze applicate all'audiovisivo e al cinema di qualità, condizioni di contesto favorevoli che giustificano l'investimento di risorse nazionali finalizzate ad integrare le attività promosse ogni anno dalle politiche culturali con nuove sperimentazioni per valutarne la riproducibilità in altri contesti regionali.

L'investimento statale nella nostra Regione ammonta a 5.520.000 euro, dedicati ad interventi da realizzarsi nel prossimo triennio e che saranno gestiti da Regione Toscana per il tramite di Fondazione Sistema Toscana.

Approfondimenti


Ultima modifica: 28/09/2016 11:26:37 - Id: 13709178