Salta al contenuto Salta al menu'

Pari opportunità

In Primo Piano

Contrasto alla violenza di genere

Contributi da destinarsi all'istituzione di Centri antiviolenza e Case rifugio, nuovi e già esistenti.

Violenza di genere

Normativa, atti regionali, pubblicazioni e interventi sulla violenza di genere in Toscana

Contattare il settore Politiche di genere

Gli uffici di riferimento della Regione Toscana per la promozione delle Politiche di genere. Gli uffici hanno sede in Palazzo Cerretani in Piazza dell'Unità d'Italia 1, 50123 Firenze.

I siti web dei centri antiviolenza

Centri in possesso dei requisiti di cui alla Intesa del 27 novembre 2014, così come attestato dalle Province al 31 dicembre 2015
« Indietro

Seminari "Linguaggio dei media e genere"

Seminari "Linguaggio dei media e genere"

L'accordo per la prevenzione ed il contrasto della violenza di genere è stato sottoscritto da Regione Toscana, Commissione regionale Pari Opportunità, Ordine dei giornalisti della Toscana, Associazione della stampa Toscana. E' il primo accordo del genere in Italia a livello istituzionale.

Al centro dell'intesa la promozione e l'organizzazione di incontri e seminari, dal titolo "Linguaggio dei media e genere", per sensibilizzare e formare i giornalisti e contribuire ad una corretta rappresentazione dell'immagine femminile.

I seminari previsti sono tre, con orario 10-14, e si terranno a Firenze il 23 ottobre (Sala delle feste del Consiglio regionale, via Cavour 18), a Livorno il 13 novembre (Sala Consiliare della Provincia, piazza del Municipio 4) e a Siena il 21 novembre (sede dell'Università per stranieri, Aula 1-2, piazza Carlo Rosselli 27/28).

I seminari, gratuiti e aperti al pubblico, rilasciano 4 crediti formativi per la formazione obbligatoria dei giornalisti iscritti all'Ordine. I giornalisti interessati possono iscriversi sulla piattaforma Sigef.

Ai seminari parteciperanno due docenti universitarie molto note, con importanti pubblicazioni sul tema della violenza di genere (Cecilia Robustelli, Docente di Linguistica Italiana presso l'Università di Modena e Reggio Emilia e Lucinda Spera, Docente di Letteratura Italiana presso l'Università per Stranieri di Siena) e giornaliste di importanti testate regionali (Chiara Brilli, Lucia Aterini e Ilaria Bonuccelli).

Il programma [file .pdf]

Delibera n.820 del 31 luglio 2017 - Prevenzione e contrasto della violenza di genere. Approvazione Accordo tra la Regione Toscana, l'Associazione Stampa Toscana, l'Ordine dei giornalisti della Toscana e la Commissione Regionale Pari Opportunità per la realizzazione di seminari diretti agli operatori degli organi di informazione.
Allegato A - Accordo giornalisti

 

Comunicato Toscana Notizie: Violenza di genere, un'intesa per sensibilizzare chi lavora nei media


Ultima modifica: 09/11/2017 11:21:54 - Id: 14759813