Salta al contenuto Salta al menu'

Sicurezza alimentare

In Primo Piano

Autocontrollo

Prevenire i rischi nella produzione degli alimenti per garantire la sicurezza dei consumatori.

Pacchetto igiene

La filiera per la sicurezza dai campi alla tavola. Ecco cosa implica per l'intera catena alimentare, sulla base delle normative europee

Rintracciabilità

Rintracciabilità

La rintracciabilità dei mangimi e degli alimenti, prevista dal regolamento (CE) n. 178/2002, rappresenta un elemento essenziale per garantire la sicurezza degli alimenti. Il suo valore è implicito nella definizione che la identifica come la possibilità di ricostruire e seguire il percorso di un alimento, di un mangime, di un animale destinato alla produzione alimentare e di qualsiasi altra sostanza destinata a far parte di un alimento o di un mangime, attraverso tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione. Questo permette all'operatore alimentare ed all'autorità di controllo la localizzazione del rischio insorto ed il conseguente eventuale ritiro dal mercato di prodotti nocivi o non conformi.

Scarica le linee guida per la rintraciabilità degli alimenti e dei mangimi ai fini di tutela della salute pubblica - delibera GR 1073 del 31/10/2005
Sacrica la modulistica  per la rintracciabilità degli alimenti e dei mangimi  -  decreto 6704 del 30/11/2005


Ultima modifica: 14/11/2016 13:36:53 - Id: 74107